Magazine Lunedì 18 marzo 2002

Parole in viaggio

Avete in mente un libro che vi sta a cuore, ma non avete tempo di andarlo a cercare in biblioteca? Oppure volete approfondire un argomento che vi interessa, ma non potete muovervi dall’ufficio e impegnarvi in un’estenuante ricerca bibliografica? O ancora, non potete muovervi da casa, ma avete tanta voglia di leggervi un bel romanzo?

A Genova c’è chi cerca i libri nelle biblioteche al posto vostro e ve li porta ovunque voi siate, ufficio, palestra, casa. Non c’è luogo che le ragazze e i ragazzi della ritengano irraggiungibile. La città, per loro, non ha segreti.

«Il servizio è nato circa due anni fa», mi spiega Barbara Totaro, «per rispondere alle esigenze dei genovesi senza tempo ma con voglia di cultura, e anche per dare un servizio a strutture come scuole materne e elementari. Ma siamo sempre più attivi anche in carcere, soprattutto con gli stranieri ai quali procuriamo testi nella loro lingua madre (per lo più arabo e albanese), e proponiamo acquisti mirati alle biblioteche».

E tra breve tempo la cooperativa avrà accesso anche alle biblioteche d’ateneo e, inoltre, si stanno prendendo accordi per le consegne in ospedale, in particolare Gaslini e Villa Scassi, «per le altre strutture ospedaliere si tratta di far fronte a grossi ostacoli burocratici, ma speriamo che la situazione migliori. E comunque i degenti possono usufruire del servizio privatamente».

Il prestito dura 30 giorni, rinnovabili, per un massimo di quattro volumi a consegna, e l’iscrizione alle varie biblioteche è gratuita e valida per cinque anni. Naturalmente potete richiedere libri e riviste di ogni genere, dal giallo al romanzo rosa, dai best seller alla saggistica.

Le tariffe sono le seguenti: per un'unica consegna il prezzo è di 3.30 euro. Ma è possibile anche abbonarsi a dieci consegne con 25.20 euro, mentre per consegne illimitate nell’arco di un anno, il prezzo sale a 45 Euro.

Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17, per usufruirne basta chiamare il numero verde – rigorosamente gratuito - 800.915584.
di Daniela Carucci

Potrebbe interessarti anche: , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin , MiniVip&SuperVip. Il Mistero del Viavai di Bozzetto: il cinema si fa fumetto , Il segreto del faraone nero, una nuova stoccata letteraria di Marco Buticchi , Auguri Andrea Camilleri! Lo scrittore compie 93 anni, la recensione del Metodo Catalanotti

Oggi al cinema

Hannah Arendt Di Margarethe Von Trotta Drammatico Germania, Lussemburgo, Francia, 2012 Scappata dagli orrori della Germania nazista, la filosofa ebreo-tedesca Hannah Arendt nel 1940 trova rifugio insieme al marito e alla madre negli Stati Uniti, grazie all'aiuto del giornalista americano Varian Fry. Qui, dopo aver lavorato come tutor universitario... Guarda la scheda del film