Concerti Magazine Venerdì 14 dicembre 2012

Fazio: «Segni che il Festival verrà spostato». Effetto elezioni

Magazine - «Tutti i segni che arrivano portano a credere che il festival verrà spostato. Spero di sbagliarmi. C'è di peggio. Mi rendo conto». Dopo una giornata spesa a lavorare alla prossima puntata di Vieni via con me, Fabio Fazio interviente su Twitter a proposito del probabile spostamento del prossimo Festival di Sanremo.
Soltanto ieri, il conduttore aveva rivelato i nomi dei cantanti e delle canzoni in gara.

Mentre dal Viminale si fa sempre più probabile l'ipotesi dell'election day congiunto per domenica 17 febbraio, Fazio anticipa che con ogni probabilità la kermesse canora dovrà slittare per fare spazio in palinsesto alle tribune elettorali.

La voce circolava già da alcuni giorni: a dare il La al dibattito sull'opportunità di far svolgere il Festival nella settimana precedente il voto, era stata la bufera scatenata dal «Berlu ha rotto il cazzo» pronunciato da Luciana Littizzetto domenica scorsa a Che tempo che fa. Alle immediate reazioni del mondo politico, si erano presto aggiunte le riflessioni a proposito della necessità di dare il giusto spazio nella prima rete del servizio pubblico alle informazioni elettorali.
E mettere un eventuale faccia a faccia tra i candidati premier contro la corazzata di Sanremo, sarebbe stato decisamente inopportuno.

Così, secondo quanto twitta Fazio, il Festival con ogni probabilità è destinato a slittare verso il mese di marzo.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

La promessa dell'alba Di Eric Barbier Drammatico 2017 Nina Kacew è una donna irascibile e tenace che sogna il figlio ambasciatore e grande romanziere. Caparbiamente convinta che il suo ragazzo sia promesso a un destino fuori dal comune, ogni sua azione è votata alla causa. Cresciuto in Polonia... Guarda la scheda del film