Concerti Magazine Venerdì 23 novembre 2012

Arisa, nuovo disco live come interprete. Ma dice no a Sanremo 2013

Magazine - Ad Arisa piace sorprendere, questo è ormai un dato assodato. Lanciata come macchietta nel circuito discografico con tormentoni appiccicosi (se leggendo Sincerità inizi a canticchiare, ci sei cascato anche tu), a partire dall'ultimo Festival di Sanremo Rosalba Pippa è riuscita a uscire dal guscio, scoprendo qualità d'interprete niente male.
Sul palcoscenico dell'Ariston, lo scorso febbraio, non ha avuto la meglio sul brano furbetto e forse più radiofonico di Emma Marrone, ma comunque le ha ripulito - con merito - la propria immagine, puntando sul gusto interpretativo (e una grossa mano in La notte ce l'aveva messa anche l'autore, Giuseppe Anastasi, e il produttore, Mauro Pagani).
Poi, un'ulteriore svolta, l'intervista con un servizio bollente su Vanity Fair, nel quale affermava candidamente che gli uomini vogliono solo scoparla, ma a lei serve altro.

Ora Arisa fa la giurata a X Factor, litiga sovente con Simona Ventura ed è pronta a un'ulteriore svolta: un disco dal vivo, Amami Tour, che appena pubblicato raccoglie due anni di live e due inediti in cui racconta la rinascita dell'amore.
Tracce che dimostrano l'eclettismo della cantante lucana, capace di passare dalle reinterpretazioni di Modugno (Veccchio Frac) a Viva la vida dei Coldplay, con un unico filo conduttore: l'interpretazione. Mica male per una che era partita con occhialoni da clown e ritornelli di disarmante (e scontata) semplicità.
Dietro al disco c'è la mano di un nume tutelare della nostra discografia come Mauro Pagani, capace di rinverdire a metà anni Ottanta la produzione di De Andrè (tra i dischi ascrivibili a questo percorso, l'indimenticabile Creuza de ma) e perfino quella del rocker di Correggio, Luciano Ligabue.

Ora Pagani, da tempo nell'entourage di Fabio Fazio, sta lavorando alla selezione di artisti che calcheranno il prossimo Festival di Sanremo in puro stile Che tempo che fa, con Lucianina Littizzetto. O Anima mia, data la presenza nel cast anche di Claudio Baglioni. Ma Arisa, nonostante il possibile endorsement dell'arrangiatore, produttore e polistrumentista, ha già anticipato che non farà il bis sul palcoscenico dell'Ariston. Non le piace l'idea di passare per raccomandata. E continuerà a godersi i risultati lusinghieri del nuovo disco.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Lontano da qui Di Sara Colangelo Drammatico 2018 Lisa Spinelli è una maestra d'asilo con la passione per la poesia, tanto che i suoi figli ormai quasi adulti la trovano trasformata dalle lezioni che sta seguendo e il marito sente di essere un po' trascurato. Lisa non è di per sé... Guarda la scheda del film