Magazine Stanza della Poesia Sabato 2 marzo 2002

Parole per Genova

La domenica vi rende bradipi e chi vi circonda incomincia a mostrare segni di insofferenza?
Nel delirio festivo il vostro passatempo preferito è citare a memoria le poesie che avete imparato all’asilo, e le vostre relazioni ne stanno risentendo?
O, più semplicemente, amate Genova e la vorreste conoscere un po’ meglio di persona?

Ecco quello che fa per voi. Tutte le domeniche, fino al 19 maggio, si può scoprire Genova e dintorni guidati dalle parole e dai versi di scrittori, poeti, viaggiatori che hanno vissuto, o anche solo soggiornato, nella nostra città.

L’associazione Milonga, infatti, come succede da otto anni a questa parte, organizza i Percorsi poetici. Protagoniste le terre della Val Fontanabuona di Giorgio Caproni, la Spotorno di Camillo Sbarbaro, il centro storico di Dino Campana. Ma ci sarà spazio anche per Montale, senza dimenticare i poeti dialettali Edoardo Firpo, Martin Piaggio, e gli attori Marzari e Gilberto Govi.

«Il nostro obiettivo è quello di far conoscere Genova soprattutto a chi ci vive», dice Alberto Nocerino tra i fondatori di Milonga e ideatore dei Percorsi «spesso, infatti, i genovesi non sanno nemmeno che esistano certi posti».

A condurvi tra i meandri poetici e urbani ci saranno una guida letteraria – poeta o scrittore –e attori dicitori che reciteranno poesie e impersoneranno i vari personaggi animando il percorso non solo letterario ma anche storico e artistico.

CALENDARIO PERCORSI POETICI

3 marzo
(SV): Sbarbaro, Lawrence e dintorni
Il poeta ligure aveva a Spotorno i nonni materni, e qui trascorse una vacanza estiva già nel 1908. Nel 1951 si ritirò in questa casa con sua sorella Lina e la zia Benedetta e qui morì nel 1967.
Lawrence e sua moglie Frieda, invece, giunsero in questo luogo nel novembre del ’25 soggiornando prima a Villa Maria, poi a Villa Bernarda, il cui proprietario nel 1950 divenne il terzo marito di Frieda. Proprio qui, Lawrence si dedicò a lavori molto importanti per la propria maturazione artistica come i racconti Sorrisi, Fantasmi felici e Sole.

17 marzo
Poesia, arte e urbanistica della VAL BISAGNO

7 aprile
Via Orientale dei FORTI
Una vera e propria escursione (3 ore) con partenza da San Martino, dal Forte di Santa Tecla, e arrivo a Forte Ratti, passando per il forte Richelieu. Percorso letterario con testi di Sbarbaro, Montale e Caproni; viaggio storico con la storia delle fortificazioni e naturalistico con le piante e l’ambiente intorno.

21 aprile
Poesia e letteratura al CIMITERO di STAGLIENO
Il 7 aprile del 1898 morì a Genova all’età di 40 anni Constance Mary Lloyd. La moglie di Oscar Wilde venne sepolta nel cimitero di Staglieno. Wilde racconta: ”…venni a Genova per visitare la tomba di Costanza… Il cimitero è un giardino ai piedi di belle colline che si innalzano verso le montagne che circondano la città. Le ho portato alcuni fiori. Ero emotivamente molto colpito, e mi resi conto dell’inutilità di tutti i rimpianti”.(1 marzo 1899).

12 maggio
NERVI: parchi e passeggiata
Il porticciolo, la passeggiata a mare, il parco…poesie sul mare e la costa del Levante di letterati che fra ‘800 e ‘900 soggiornano in quella che fu una località balneare e climatica alla moda.

19 maggio
Giorgio Caproni a Genova e in VAL FONTANABUONA
Da Castelletto al Giro del Fullo per arrivare con la Statale 45 sino in Val Fontanabuona, a Loco Rovegno e a Fontanigorda con la poesia di Caproni e con la storia di quei luoghi.

In occasione del prossimo , che si terrà in luglio, sono previsti altri itinerari. E prima dell’appuntamento estivo la Milonga invita tutti al teatro della Corte il prossimo 27 aprile per TUTTI IN SCENA laboratorio integrato. Lavoro che ha la scopo di diffondere un "modello di educazione al teatro e alla cultura della differenza" con ragazzini portatori di handicap e non.

I percorsi si effettuano la domenica mattina, con partenza alle ore 10 mentre il ritorno è previsto per le 13. Il costo di ogni percorso è di 6 Euro mentre 4 Euro per i ridotti.

Per informazioni e prenotazioni telefonare allo 010.37.73.138.
di Daniela Carucci

Potrebbe interessarti anche: , Auguri Andrea Camilleri! Lo scrittore compie 93 anni, la recensione del Metodo Catalanotti , Rosso Barocco, «l'arte può diventare una passione pericolosa»: l'ultimo noir dei fratelli Morini , Superman, a fumetti la storia dei suoi creatori: eroi del quotidiano con il dono di saper far sognare , Il segreto del mercante di zaffiri di Dinah Jefferies, una drammatica storia romantica , Maurizio De Giovanni, Il purgatorio dell’angelo: tempo di confessioni per il commissario Ricciardi

Oggi al cinema

Un amore così grande Di Cristian De Mattheis Commedia Italia, 2018 Vladimir parte dalla Russia, San Pietroburgo, dopo aver perso la mamma alla volta dell’Italia, Verona, alla ricerca del padre che non aveva mai conosciuto. Quest’ultimo ha abbandonato la madre di Vladimir a San Pietroburgo quando lui aveva pochissimi... Guarda la scheda del film