Concerti Magazine Mercoledì 3 ottobre 2012

Christina Aguilera: «Sono grassa e felice». E mostra tutto nel nuovo video

Christina Aguilera mostra le sue forme nel suo nuovo video

Magazine - Delle forme sempre più rotonde di Christina Aguilera se ne parlava già un annetto fa, subito dopo le stecche al Superbowl e dopo qualche apparizione estiva giudicata un po' troppo abbondante dai rigidi canoni estetici dello showbiz. Ora la forma fisica della Aguilera torna al centro del dibattito, perché in un'intervista a Billboard la cantante ha raccontato come una ragazzina prelevata dal Disney Club e lanciata in heavy rotation con forme al limite dell'anoressia sia potuta lievitare in una decina d'anni fino a essere definita senza appello fat. Grassa.

«La casa discografica faceva delle pressioni e mi voleva sempre a dieta. Ora sono grassa e felice» spiega Christina Aguilera, che a Billboard racconta come non si sentisse a proprio agio con l'immagine che le aveva imposto la casa discografica.
Insomma, le origini ecuadoriane della cantante tendevano a emergere: ma se andavano bene per rendere esotici i tratti del viso - e conquistare così la ghiotta fetta del mercato dei latinos - dall'altra andavano meno bene se portavano ad accumulare rotondità nelle zone a rischio.
Addirittura, quando dieci anni fa aveva preso improvvisamente 7 chili a causa della sua passione per la tavola, la Aguilera racconta che la casa discografica era giunta a parlare di una vera e propria emergenza. E si era regolata di conseguenza.

«Ora sono grassa e non morirò più di fame», scherza la cantante ormai svincolata dall'immagine di ammiccante adolescente, mamma felice e finalmente libera di trovare spazio solamente grazie alle prestazioni vocali.
Anche se nel nuovo video, giustamente intitolato Your body, la cantante non rinunci a cavalcare quanto reso possibile dalle sue nuove forme. Mettendole bene in evidenza con abiti attillati e pose da vera vamp (guarda il video in apertura dell'articolo).

La storia di Christina Aguilera è comunque la stessa di molte cantanti di origine latino-americana proiettate nello showbiz dopo attente cure delle case discografiche: prima di Christina c'era passata Mariah Carey. E basta dare la caccia su youtube a qualche video della debuttante Shakira pescato dalla tv colombiana per farsi un'idea delle strategie e dei canoni di bellezza che il mercato richiede. E che le major puntualmente assecondano.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Ant-Man and the wasp Di Peyton Reed Azione U.S.A., Regno Unito, 2018 Scott Lang deve affrontare le conseguenze delle proprie scelte sia come supereroe sia come padre. Mentre è impegnato a gestire la sua vita familiare e le sue responsabilità come Ant-Man, si vede assegnare una nuova e urgente missione da... Guarda la scheda del film