Magazine Mercoledì 6 dicembre 2000

La rivista Marea

Magazine - Marea: donne, ormeggi, rotte, approdi, è un trimestrale diretto da Monica Lanfranco coadiuvata da un comitato di redazione composto da donne che lavorano nel mondo dell’informazione, della scuola, del sindacato, della formazione professionale, della solidarietà e del movimento delle donne. Una curiosità: l’età media delle lettrici e delle collaboratrici è molto bassa, 25 - 30 anni, con il record di un contributo dato dal racconto di una giovanissima quattordicenne. Nei vari numeri hanno collaborato anche note scrittrici genovesi, Sandra Verda, Patrizia Monaco, Maria Masella, Lidia Ravera solo per citarne alcune. Risalterà subito evidente il denominatore comune del mare nel titolo e nelle rubriche della rivista: Conchiglie contiene le recensioni di libri, Conchiglie cinema film da vedere e rivedere, Orca è il tema che ogni volta viene approfondito con interventi e riviste, Delfino contiene un’intervista con uomini che si interessano al tema dell’Orca, Faro è la parte che riguarda i materiali di riflessione ed elaborazione, Sabbia offre spazio alla creatività letteraria delle autrici. La chiave marina non è casuale ma un voluto riferimento da un lato al forte rapporto della nostra città e della Liguria con il mare, dall’altro all’acqua, elemento femminile per eccellenza.Marea è distribuita in tutta Italia dalla Feltrinelli. L’Associazione Culturale che le dà voce fa almeno due presentazioni all’anno della rivista ed è disponibile a presentazioni in tutti i luoghi delle donne e là dove si fa politica e cultura. Per conoscere meglio Marea visitate il suo sito www.marea.it.

di Annamaria Tagliafico

Potrebbe interessarti anche: , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin , MiniVip&SuperVip. Il Mistero del Viavai di Bozzetto: il cinema si fa fumetto , Il segreto del faraone nero, una nuova stoccata letteraria di Marco Buticchi , Auguri Andrea Camilleri! Lo scrittore compie 93 anni, la recensione del Metodo Catalanotti

Oggi al cinema

Senza lasciare traccia Di Gianclaudio Cappai Drammatico Italia, 2016 Ha cercato di dimenticare, ma del suo passato Bruno porta i segni sulla pelle e sotto pelle, nascosti tra le pieghe dell'anima e del corpo, come la malattia che lo consuma lentamente. Fino a quando Bruno non ha l'occasione di tornare nel luogo dove tutto... Guarda la scheda del film