Magazine Venerdì 1 febbraio 2002

Uomini, drink e caccia grossa

Magazine - Il mensile Cosmopolitan di questo mese regala un romanzo spassoso, leggero, scoppiettante, che inaugura una collana di futura pubblicazione, Red Dress Ink, creata da Harlequin Mondadori.
L’ispirazione al Diario di Bridget Jones è palese e voluta, ma – se è possibile – il romanzo è ancora più allegro, pieno di ritmo, comico e teneramente drammatico.

Le avventure di questa single a Boston, che nella giungla metropolitana, dopo la fine di un amore comunicata via e-mail, vuole assolutamente trovare un uomo per lei (ma in fondo cerca anche sé stessa) coinvolgono a tal punto che non si riesce a smettere. Jackie Norris è pronta per dimostrare a Jeremy che non ha bisogno di lui, sta per buttarsi nella mischia. E vivrà una sarabanda di incontri bizzarri e tenerissimi dove tutte troveremo pezzetti della nostra vita e della nostra esperienza.
Single Jungle di è un libro che porterete con voi nella borsa, non riuscirete a metterlo via prima di averlo finito, ve lo garantisco.

E poi questa collana viene a proposito. Dopo aver letto il primo e il secondo volume del Diario di Bridget Jones, dopo esserci deliziate con il film e una montagna di pop corn, ne eravamo tutte un po’ orfane. Adesso, a cadenze regolari a partire da marzo, usciranno questi volumi che in qualche modo rappresentano anche una svolta di costume.
La Harlequin, specializzata in romanzi rosa, ha deciso di dedicare una sezione a questi libri scoppiettanti, meno scontati e retorici dei classici romanzi romantici che pubblica da sempre. Questi della collana Red Dress Ink propongono figure di ragazze e donne calate nel contemporaneo, reali, con debolezze e punti di forza in cui tutte possiamo riconoscerci.
Io me lo sono letta durante un Bologna-Roma, Roma-Bologna, uno di quei massacranti tour de force lavorativi, ma la freschezza della scrittura e il divertimento assoluto di alcune pagine sono stati un’ottima compagnia.

Lo consiglio caldamente, tra l’altro è in piena sintonia con la rivista, stesso spirito, stessa potenza e spregiudicatezza, il tutto per la modicissima cifra di 2 euro e 30. Non perdetelo.

di Francesca Mazzucato

Potrebbe interessarti anche: , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin

Oggi al cinema

La mia famiglia a soqquadro Di Max Nardari Commedia Italia, 2017 Martino è un bambino di 11 anni che, arrivato nel nuovo mondo della scuola media, si trova di fronte ad una realtà inaspettata: i suoi genitori non sono separati! È l’unico della classe ad avere ancora i genitori insieme… Pian piano inizia ad invidiare... Guarda la scheda del film