Concerti Magazine Giovedì 20 dicembre 2001

I percorsi musicali di Mer

Magazine - Date uno sguardo alle rubriche di recensioni musicali di in questo periodo: “dischi sotto l’albero, i vinili di babbo natale…” ed altre amenità del genere. Con questo spirito e con lo stesso che spinge centinaia di persone ad affollare, sotto le feste, il mercatino di San Nicola alla ricerca di qualcosa di artigianale e con la convinzione di fare “cosa buona e giusta”, vi proporrei l’ascolto del disco Le dieci chicche di Zaller di Mer, un giovane musicista genovese e parigino di adozione.
Differenti sfumature, difficilmente riconducibili ad un’unica origine; si va dal folk rock di matrice britannica di Operetta, al dub punk di Second song, uno tra i titoli più incisivi del disco, passando per le notevoli ballate come l’elegante L’eternitè o la desertica desolazione ispirata dalla superba L’uomo più brutto.
Il disco è stato registrato a Parigi (un tocco di esotismo snob non guasta mai) ed è stato interamente suonato dall’autore che oltre a cantare in italiano inglese, francese e russo, suona la chitarra, basso e fisarmonica.
Una delle peculiarità di Mer è quella di possedere una raffinata eleganza musicale che attinge dalla vasta gamma dei suoni emersi negli ultimi vent’anni, dal punk ai cantautori francesi, senza essere mai prevedibile; un’altra, assai importante, e quella di scrivere testi in italiano arguti e suggestivi per le immagini che evocano (vedi L’uomo più brutto) e che inoltre riescono a rifuggire le banalità anche quando si fanno maggiormente provocatori.

Quindi, facendo uno piccolo sforzo per calarsi nel background musicale di Mer, atto necessario per poter apprezzare la sua proposta, non dirigetevi verso il mercatino di San Nicola ma presso Disco Club di Via San Vincenzo (sempre di santi si tratta) per acquistare il cd di Mer. Così facendo, soddisferete le vostre esigenze di genuinità (il cd è auto prodotto ed è ascoltabile su Vitaminic) e farete del bene alla cultura di questa città, così lontana dal ruolo di capitale della cultura, dando ascolto a uno dei suoi tanti musicisti nascosti.

Venerdì 21 dicembre alla Raibetta in Via s.Bernardo verso p.zza Cavour nell’ambito della serata Alla Fine dei Vicoli sara possibile vedere suonare Mer. Assieme, altri live-shows e serata indie - danzante con Dj’s.


Paolo

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Lo svitato Di Carlo Lizzani Commedia Italia, 1956 Achille, fattorino nella redazione di un giornale milanese della sera, è preso per un giornalista e riesce a mettere insieme un articolo sportivo-sentimentale, che in giorno di magra viene pubblicato dal giornale. Ha poi l'occasione di fare un... Guarda la scheda del film