Weekend Magazine Sabato 15 dicembre 2001

Tutti i musei con un biglietto

Magazine - Sembra uno di quegli specchietti per le allodole adatti ai turisti stranieri. Invece è una proposta davvero valida, nata da un’idea del Comune di Genova per esaltare il patrimonio culturale della città.
I vantaggi della card sono studiati per i turisti che passano qualche giorno qui da noi e che risparmieranno un sacco di soldi e di tempo. Risultano invece meno appetibili per i cittadini residenti.
Va detto comunque che le possibilità non si esauriscono dopo la visita al museo ma consentono di ottenere sconti e facilitazioni in molti esercizi:

Per cominciare ecco l’offerta base
Tessera tregiorni £ 20.000 (€ 10.3)
Ogni museo è visitabile una volta

Tessera settegiorni £ 30.000 (€ 15.5)
Ogni museo è visitabile una volta

Tessera annuale £. 50.000 (€ 25.8)
Ogni museo è visitabile due volte.

Le prime due ideali per un breve soggiorno in città, mentre l’ultima è riservata ai liguri bramosi di conoscenza
Tenendo a mente che ogni biglietto vi costerà tra le 5 e le 15mila lire, fatevi un po’ di conti e vedrete che l’acquisto è una saggia scelta. I musei visitabili sono questi:

· Galleria di Palazzo Rosso
· Galleria di Palazzo Bianco
· Museo d'Arte Orientale Edoardo Chiossone
· Museo di S. Agostino
· Museo del Risorgimento
· Museo d'Arte Contemporanea Villa Croce
· Raccolte Frugone
· Museo Giannettino Luxoro
· Museo di Storia Naturale Giacomo Doria
· Museo Navale
· Museo di Archeologia Ligure
· Museo di Storia e Cultura Contadina
· Padiglione del Mare e della Navigazione
· Museo del Tesoro della Cattedrale di S. Lorenzo
· Galleria Nazionale di Palazzo Spinola
· Museo di Palazzo Reale
· Palazzo del Principe
· Museo dell'Accademia Ligustica di Belle Arti
· Museo Diocesano
Museo Nazionale dell'Antartide Felice Ippolito

Ma non finisce qui. Tutti le altre attrattive della Liguria presentano un qualche tipo di facilitazione per i titolari della carta. Alcune non sono esaltanti, come la riduzione di 2000 lire all’Acquario, ma mettendole tutte assieme i vantaggi saltano fuori.
Poi, per chi vuole fare shopping ci sono gli sconti nelle librerie e nei negozi di dischi, circa 25 quelli convenzionati a Genova.
Infine una riduzione sull’entrata a teatro, tra il 10 e il 20%, a seconda del luogo.

Dove si acquista la Card? Un po’ dappertutto: al Bookshop dei Musei di Strada Nuova, nei musei interessati, presso la biglietteria di Palazzo Ducale, le biglietterie delle principali stazioni ferroviarie della Liguria, i Club Eurostar della stazione di Genova-Brignole e i principali punti vendita AMT. Non manca neppure un servizio di vendita on-line dal sito www.tu6genova.it con consegna a domicilio per i residenti e presso il Bookshop di Via Garibaldi o altro Museo a scelta per i non residenti.

Per vedere la lista dei musei di Genova: Leggi l'articolo
Per informazioni turistiche generali: Leggi l'articolo
Infine, ecco il sito della Card Musei del Comune per i dettagli sugli esercizi convenzionati:

Oggi al cinema

Lo svitato Di Carlo Lizzani Commedia Italia, 1956 Achille, fattorino nella redazione di un giornale milanese della sera, è preso per un giornalista e riesce a mettere insieme un articolo sportivo-sentimentale, che in giorno di magra viene pubblicato dal giornale. Ha poi l'occasione di fare un... Guarda la scheda del film