Concerti Magazine Mercoledì 27 giugno 2012

I Love Emilia: il concerto per i terremotati al Campovolo. Tutti i protagonisti

Magazine - I Love Emilia, Italia Loves Emilia. Al Campovolo di Reggio Emilia sabato 22 settembre quattordici big della musica italiana salgono sul palco per un concerto in favore dei terremotati. A due giorni di distanza dalla serata di grande musica a Bologna per raccogliere fondi per la ricostruzione, arriva l’ufficialità del nuovo appuntamento di fine estate.

La terra trema, i danni del terremoto sono ingenti, ma gli emiliani si sforzano di stare uniti per guardare con fiducia al futuro. Se si dovesse trovare a tutti costi un lato positivo nella catastrofe, è proprio questo aspetto che più impressiona positivamente: il fatto che nelle situazioni di emergenza le persone tornino a guardarsi in faccia, a rimboccarsi le maniche, a darsi una mano. La solidarietà, intensa e concreta, almeno quanto i danni subiti.

Lunedì scorso, il 25 giugno, sul palco dello Stadio Dall’Ara di Bologna, davanti a una folla di quarantamila persone, si sono avvicendati numerosi artisti. Da Luciano Ligabue a Zucchero, da Francesco Guccini a Samuele Bersani, hanno tutti aderito senz’indugio all’appello di Beppe Carletti, il leader dei Nomadi che si è fatto promotore dell’evento in favore delle popolazioni colpite dal terremoto. È stata una serata di grande spettacolo e forti emozioni, con quasi tutto il meglio della musica emiliano-romagnola a rapporto. Solo due i grandi assenti: Vasco Rossi, e naturalmente Lucio Dalla, che durante il concerto è stato ricordato con Piazza Grande e L’anno che verrà, due momenti di forte commozione collettiva.
Il bilancio della serata è stato molto positivo: più di un milione di incassi allo stadio e almeno altrettanti con le donazioni di chi ha seguito l’evento da casa, trasmesso in diretta da Rai 1.

Il prossimo 22 settembre, perciò, la replica. A salire sul palco quattordici big della musica italiana, tra conferme e nuovi arrivi: oltre a Ligabue, a Zucchero e ai Nomadi, infatti, suonano anche Jovanotti, Litfiba, Negramaro, Renato Zero, Laura Pausini, Biagio Antonacci, Claudio Baglioni, Elisa, Tiziano Ferro, Giorgia e Fiorella Mannoia. Tutti artisti di prim’ordine per quello che si candida per essere uno degli appuntamenti più attesi di quest’estate. Per ascoltare buona musica ed essere vicini alle popolazioni colpite dal terremoto.

I biglietti per il concerto sono disponibili in prevendita da domani, giovedì 28 giugno, a partire dalle 16. Il prezzo è di 25 Eu.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Ant-Man and the wasp Di Peyton Reed Azione U.S.A., Regno Unito, 2018 Scott Lang deve affrontare le conseguenze delle proprie scelte sia come supereroe sia come padre. Mentre è impegnato a gestire la sua vita familiare e le sue responsabilità come Ant-Man, si vede assegnare una nuova e urgente missione da... Guarda la scheda del film