Attualità Magazine Martedì 5 giugno 2012

Parmigiano Reggiano danneggiato dal terremoto: come acquistarlo

Magazine - Il terremoto che ha colpito l’Emilia Romagna il 20 e 29 maggio scorso è stato terribile, una tragedia che quelle zone non avevano mai sperimentato. Le perdite però purtroppo non si misurano solo in vite umane. Una volta archiviato il lutto, si deve pensare anche ai danni materiali che il sisma si è lasciato dietro.

L’Emilia è una delle zone produttive più fiorenti d’Italia, sede di eccellenze conosciute in tutto il mondo. Una di queste è sicuramente il Parmigiano Reggiano, la cui produzione ha subito un danno gravissimo negli ultimi giorni di maggio. Nei magazzini colpiti dal sisma si trova circa il dieci per cento della produzione italiana di questo ottimo formaggio.

I caseifici ed i magazzini di stagionatura danneggiati dal sisma sono distribuiti tra le province di Mantova, Modena e Reggio Emilia per un totale di 600.000 unità di forme colpite dal sisma, di cui si stima che oltre 300.00 danneggiate in modo più o meno grave e quindi non più adatte alla stagionatura.

Proprio in questi giorni è in corso il recupero delle forme rimaste sotto i capannoni crollati. Quelle che possono continuare la maturazione per essere stagionate a Parmigiano-Reggiano, vengono trasferite in depositi sicuri attrezzati per lo scopo. Le forme che invece hanno subito fratture o spaccature vengono portate in depositi refrigerati in attesa di trovare una nuova destinazione d’uso, ovvero la grattugiatura o la fusione.

Ma la mobilitazione di produttori e consumatori per salvare questo patrimonio agroalimentare italiano è andata oltre: trattandosi a tutti gli effetti di una corsa contro il tempo, la solidarietà si è messa subito in moto. Così sono sempre di più i consumatori che intendono acquistare porzioni di formaggio direttamente dai caseifici colpiti dal sisma.

Il Consorzio Parmigiano-Reggiano assicura che il formaggio proveniente da strutture terremotate è assolutamente sicuro e buono e che segue comunque le procedure previste per la Dop, attraverso rigidi controlli di certificazione. Il prezzo del formaggio danneggiato può variare a seconda della stagionatura e della qualità del prodotto.

Il modo migliore per acquistare il parmigiano che ha subito danni è rivolgersi direttamente ai caseifici colpiti dal sisma che si sono attivati nella vendita diretta. Questi provvederanno alla spedizione del formaggio al prezzo concordato.

La gara di solidarietà innescata dai gruppi di acquisto sparsi in tutta Italia ha letteralmente travolto le aziende danneggiate, tanto che molte di queste non riescono più a stare dietro alle centinaia di ordini che giornalmente ricevono. Per questo motivo, il Consorzio Parmigiano-Reggiano ha ideato un modo diverso di aiutare i caseifici danneggiati, pensato insieme a quelle aziende che si trovano nelle zone terremotate ma che non hanno subito alcun danno dal sisma.

Scrivendo una mail all'indirizzo terremoto@parmigiano-reggiano.it si verrà messi in contatto con i caseifici non danneggiati del Consorzio che si impegneranno a devolvere 1 Eu per ogni chilo di Parmigiano Reggiano venduto alle aziende terremotate.

Di seguito vi forniamo l’elenco dei caseifici che hanno subito danni durante il terremoto e che riceveranno le donazioni:

Caseificio Sant’Angelo Sn di Caretti Dante e C. (Azienda Caretti)
Via Imbiani 7, Comune San Giovanni in Persiceto - 40017 (BO)
Indirizzo del negozio: via Zenerigolo 4/b – San Giovanni in Persiceto.
Sito: http://www.aziendacaretti.it/
Email: terremoto@aziendacaretti.it

Caseificio Quattro Madonne, unità produttiva Via Camurana - Medolla
Email: info@caseificio4madonne.it
Punti vendita:via Panaria Bassa, 73 Solara di Bomporto (Mo).
Via Nazionale, 37/a Sorbara di Bomporto (Mo)
Oppure per prenotazioni contattare l'ufficio a Lesignana

Caseificio Sociale San Simone
Via Garcia Lorca, 18 – Marmirolo, 42123 Reggio Emilia.
Email: caseificiosansimone@alice.it

Latteria Sociale Lora
Via 25 aprile 24, 42040 Campegine (Re)

Caseificio Rossi F.lli
Via Mandrio 18, 42010 Rio Saliceto (Re)
Email: rssflli@tin.it

Potrebbe interessarti anche: , Previsioni zodiacali 2019 con i Tarocchi: che anno sarà? , Crociere sul Nilo, il modo migliore per visitare l'Egitto , Cercando la democrazia: il nuovo libro di Bruno Musso , Viaggio in Scozia: le bellezze di un paese senza tempo dall'atmosfera unica , Arredo bagno: ecco le nuove tendenze 2019

Oggi al cinema

Rex Un cucciolo a palazzo Di Ben Stassen Animazione Belgio, 2019 Da quando ha fatto il suo ingresso a Buckingham Palace, Rex conduce una vita immersa nel lusso. Dotato di uno spirito da capobranco, ha rimpiazzato il posto dei tre Corgi nel cuore di Sua Maestà. La sua arroganza può risultare alquanto irritante...... Guarda la scheda del film