Concerti Magazine Martedì 10 aprile 2012

I Rolling Stones pronti per un nuovo disco. Parola di Ron Wood

Magazine - Il tour mondiale che i fan dei Rolling Stone si aspettavano per il cinquantesimo anniversario del gruppo non ci sarà, ma il resto del 2012 appare piuttosto impegnato per la leggendaria band inglese: Ron Wood ha infatti dichiarato che entro fine mese il gruppo si riunirà in studio di registrazione.

Le dichiarazioni rese dal chitarrista Ronnie Wood a Billboard, hanno subito mandato in visibilio gli appassionati della formazione, anche se manca ancora l’ufficialità. Che in casi come questi val bene un smentita. Basta infatti scorrere a ritroso le cronache musicali, fino all’ormai lontano 2009 per imbattersi nelle dichiarazioni dello stesso Wood che affermava «Va tutto bene. La settimana scorsa ho visto Mick (Jagger) e Charlie (Watts). Tutto alla grande. Un nostro tour nel 2010? Io sarei pronto. Speriamo che si faccia».

Dichiarazioni che col senno di poi fanno un po’ sorridere. E ora a due anni di distanza è di nuovo Ronnie a riaccendere le speranze dei fan. Alla conferenza stampa della sua mostra newyorkese Faces, Time and Places (ritratti di lui e dei suoi compagni di band, nonché di altri personaggi famosi) ha affermato che la band tornerà in studio questo mese, anche se non con un progetto preciso, ma per buttare giù qualche idea tutti insieme, perché il cinquantesimo della formazione è una cosa grossa e i quattro devono quindi allenarsi.

Peccato che il tanto atteso tour per la ricorrenza del primo concerto della band, datato 12 luglio 1962 quest’anno non si farà. Questione di punti di vista per i Rolling Stone, che hanno dichiarato di considerare l’anno effettivo di nascita della band il 1963, ovvero quando Charlie Watts si è unito agli altri tre. Concerto rimandato di un anno quindi.

Ma se effettivamente Jagger e soci si dedicassero ad un nuovo album i fan sarebbero sicuramente ripagati della lunga attesa per il loro ritorno. Cosa dobbiamo dunque aspettarci da questa possibile reunion? Woods risponde senza indugi: «Un sacco di sorprese perché ho intenzione di sorprendere anche me stesso. Non so cosa diavolo verrà dopo. La lista completa si sta formando. La sto facendo giorno per giorno». Speriamo che anche gli altri componenti della band ne siano al corrente.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

The End? L'inferno fuori Di Daniele Misischia Thriller 2017 Claudio è un importante uomo d'affari, cinico e narcisista. Una mattina, dopo essere rimasto imbottigliato nel traffico delle strade di Roma, arriva finalmente in ufficio nonostante il notevole ritardo, ma rimane bloccato da solo in ascensore a... Guarda la scheda del film