Magazine Venerdì 13 aprile 2012

Perché gli Uomini sono Fissati con il Sesso... e le Donne Sognano l'Amore?

Magazine - Qualche anno fa avevo scritto su mentelocale.it di tre libri di una coppia australiana, Allan e Barbara Pease, esperti di comunicazione e linguaggio del corpo; si trattava di: Perché gli uomini lasciano sempre alzata l'asse del water e le donne occupano il bagno per ore?, Perché gli uomini possono fare una sola cosa alla volta e le donne ne fanno troppe tutte insieme? e Perché le donne non sanno leggere le cartine e gli uomini non si fermano mai a chiedere?.

Ora vorrei segnalare gli altri usciti nel frattempo e che continuano a mietere successi. I libri della coppia sono diventati tutti bestseller internazionali: tradotti in trentasei lingue, hanno venduto oltre venti milioni di copie in tutto il mondo.

C'è da dire che i titoli dei loro libri sono di per sé un elenco di domande sulle differenze tra gli uomini e le donne. Insomma, i titoli esprimono in sintesi le ragioni biologiche, evolutive e antropologiche per le quali uomini e donne agiscono e pensano in modo diverso.

Ora, dopo i tre citati precedentemente, posso aggiungere: Perché gli Uomini detestano le Feste Comandate e le Donne organizzano le Vacanze mesi prima?, Perché Mentiamo con gli Occhi e ci Vergogniamo con i Piedi?, Perché gli Ingegneri si Siedono come Scimpanzé e le Prof Parlano con le Ginocchia, Perché gli Uomini sono Fissati con il Sesso... e le Donne Sognano l'Amore? e Dove sono i miei calzini? Noi dobbiamo parlare.
Tutti questi titoli, in italiano, sono rintracciabili sul sito macrolibrarsi.it.

Alcuni spunti. Sul sesso, nel libro Perché gli Uomini sono Fissati con il Sesso...e le Donne Sognano l'Amore? le numerose domande aiutano a comprendere le ragioni dei comportamenti che dividono uomini e donne. Allora, che cosa spinge un uomo a provarci sistematicamente con qualsiasi individuo di sesso femminile che respiri? Perché lui vorrebbe farlo anche al cinema tra il primo e il secondo tempo, ma lei ha bisogno di raccontargli tutta la sua vita prima di passare ai preliminari? Perché quando lui si fa la doccia lascia un lago sul pavimento, e lei occupa il bagno per un secolo? Perché se lei non vuole che lui dica bugie, poi gli chiede se il vestito che indossa la ingrassa? Se il mio compagno vuole farlo anche la mattina appena sveglio, devo mandarlo in un centro di riabilitazione per maniaci sessuali? Se una donna guarda il sedere a un uomo, vuol dire che le interessa il suo corpo o che sta cercando di individuare la posizione del portafoglio?

Ecco, che le risposte sveleranno i segreti celati dietro le abitudini dell'intimità. I due autori con questo libro svelano i motivi del comportamento in amore e rompono innumerevoli tabù, spiegando ad esempio alle donne la vera ragione delle erezioni mattutine o agli uomini quello che le fa impazzire a letto.

Invece Perché Mentiamo con gli Occhi e ci Vergogniamo con i Piedi? insieme a Perché gli Ingegneri si Siedono come Scimpanzé e le Prof Parlano con le Ginocchia, sono libri che utilizzano la conoscenza specifica del linguaggio del corpo, della comunicazione non verbale, in modo di farci capire cosa vogliamo dire veramente. Non sempre ci accorgiamo dei gesti e delle posture che il nostro corpo assume, quando siamo nervosi, quando vogliamo mascherare l'insicurezza o cercare di prendere il sopravvento in una conversazione.

Il modo di sedersi, di stringere la mano, di muovere le gambe sotto la cattedra o la scrivania; così come la scelta di un vestito, della montatura di un paio di occhiali, di un modello particolare di cellulare, sono elementi a cui spesso diamo poco peso, eppure nessuno di loro è casuale: recano tutti un preciso significato che è fondamentale conoscere e padroneggiare per comunicare efficacemente non solo con le parole. Un aiuto a comunicare meglio.

Infine Dove sono i miei calzini? Noi dobbiamo parlare potrebbe essere una bibbia del vivere in due, dove diverso non sempre coincide con incompatibile. Quest'ultimo libro è una raccolta di pillole di saggezza raccolte dai libri precedenti per vivere felici in due.
Non mi resta che invitarvi a leggerli.

di Giorgio Boratto

Potrebbe interessarti anche: , La regola del lupo: un omicidio sul Lago di Como. L'ultimo libro di Franco Vanni , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male

Oggi al cinema

Peppermint L'angelo della vendetta Di Pierre Morel Drammatico 2018 Riley North, moglie e madre di famiglia di Los Angeles, assiste impotente all'uccisione del marito e della figlia da parte di una gang di narcotrafficanti. Ferita nell'attacco, riesce comunque a testimoniare contro gli assalitori, ma a causa di un giudice... Guarda la scheda del film