Magazine Mercoledì 4 luglio 2001

Celebration of the Lizard

Magazine - Chiude il Festival Internazionale di Poesia con un tributo poetico e musicale a Jim Morrison, con la partecipazione straordinaria di Ray Manzarek.
A 30 anni dalla scomparsa a Parigi del poeta e cantante Jim Morrison, il Circolo dei Viaggiatori nel Tempo, in collaborazione con City Lights Italia e la Stanza della Poesia, è lieto di offrire al pubblico un evento eccezionale ed esclusivo per l'Italia, con la partecipazione di Ray Manzarek, mitico tastierista dei Doors, rare registrazioni di versi recitati dallo stesso Jim Morrison e interventi a sorpresa.

Ray Manzarek è una figura mitica della musica moderna essendo stato il tastierista dei Doors, il gruppo californiano in cui cantava Jim Morrison. Le sonorità e lo stile tastieristico di Manzarek sono stati uno dei marchi dell'originalità e del successo del gruppo. Dopo l'esperienza con i Doors, Ray Manzarek ha pubblicato come solista alcuni dischi quali Golden Scarab e una rivisitazione dei Carmina Burana e altri lavoti con i Nite City, mentre come produttore ha curato il gruppo X. Insieme a Michael McClure effettua recital musical-poetici di grande sensibilità e impatto.

Al teatro della Corte dalle 21.30

di Donald Datti

Potrebbe interessarti anche: , La maledizione della peste nera: l'epidemia ritorna a Genova. Il nuovo thriller di Daniel Kella , La regola del lupo: un omicidio sul Lago di Como. L'ultimo libro di Franco Vanni , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione