Magazine Mercoledì 4 luglio 2001

Celebration of the Lizard

Magazine - Chiude il Festival Internazionale di Poesia con un tributo poetico e musicale a Jim Morrison, con la partecipazione straordinaria di Ray Manzarek.
A 30 anni dalla scomparsa a Parigi del poeta e cantante Jim Morrison, il Circolo dei Viaggiatori nel Tempo, in collaborazione con City Lights Italia e la Stanza della Poesia, è lieto di offrire al pubblico un evento eccezionale ed esclusivo per l'Italia, con la partecipazione di Ray Manzarek, mitico tastierista dei Doors, rare registrazioni di versi recitati dallo stesso Jim Morrison e interventi a sorpresa.

Ray Manzarek è una figura mitica della musica moderna essendo stato il tastierista dei Doors, il gruppo californiano in cui cantava Jim Morrison. Le sonorità e lo stile tastieristico di Manzarek sono stati uno dei marchi dell'originalità e del successo del gruppo. Dopo l'esperienza con i Doors, Ray Manzarek ha pubblicato come solista alcuni dischi quali Golden Scarab e una rivisitazione dei Carmina Burana e altri lavoti con i Nite City, mentre come produttore ha curato il gruppo X. Insieme a Michael McClure effettua recital musical-poetici di grande sensibilità e impatto.

Al teatro della Corte dalle 21.30

di Donald Datti

Potrebbe interessarti anche: , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin

Oggi al cinema

La prima pietra Di Rolando Ravello Commedia Italia, 2018 È un normalissimo giorno di scuola, poco prima delle vacanze di Natale, e tutti sono in fermento per la recita imminente. Un bambino, intento a giocare con gli altri nel cortile della scuola, lancia una pietra rompendo una finestra e ferendo lievemente... Guarda la scheda del film