Concerti Magazine Venerdì 23 dicembre 2011

Celentano re delle vendite natalizie. 'Facciamo finta che sia vero' a quota 200 mila

Magazine - Il nuovo disco di Adriano Celentano, Facciamo finta che sia vero, ha superato in meno di un mese le 200 mila copie vendute. Non si sa se sia merito del Natale, dello sbarco su Facebook, dell'annuncio della prossima apparizione al Festival di Sanremo, o dell'attesa per l'analisi della crisi: il nuovo album è già diventato una summa del celentanismo, con filosofia spicciola a palate e j'accuse tanto numerosi quanto vaghi.

Forte di una produzione di alto profilo, il marchio Celentano non sembra però conoscere battute d'arresto, impreziosita da collaborazioni a pioggia spalmate lungo le varie tracce: si va dagli arrangiamenti di Nicola Piovani (messi talvolta in ombra da una postproduzione a tratti invadente) a un grande della nostra musica leggera come Franco Battiato. Non mancano puntate dall'appeal giovane, come le comparsate di Jovanotti, Giuliano Sangiorgi dei Negramaro e del caselliano vincitore del Sanremo giovani Raphael Gualazzi.
Il Clan ha ingaggiato nella truppa del molleggiato anche Manu Chao.

In attesa di vedere Celentano sul palco dell'Ariston - unica apparizione prevista sulla Rai, dove non gli fanno fare ciò che vuole, Mori (Claudia) dixit - il successo di vendita assicura che le quotazioni del brand Molleggiato non sembrano patire né crisi né oscillazioni al ribasso. In un mercato discografico sempre più striminzito, le truppe Celentano continuano a vendere cd. Forse però - in un'ottica futura - lo sbarco del Clan su internet dopo anni di snobismo nei confronti dei nuovi media può significare anche una presa di coscienza del valore sempre più volatile del supporto in policarbonato.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour