Magazine Sabato 30 giugno 2001

The day after

Venerdì sera a Mentelocale notte di furiose battaglie in rete: era il nostro primo “multiplayer contest” (per saperne di più sull'evento: Leggi l'articolo ).
Quasi quaranta giocatori, divisi in quattro gironi, si sono affrontati in un pirotecnico tutti contro tutti ad Unreal Tournament per poi scontrarsi in una fragorosa finale a otto.

I vincitori alla fine sono risultati Inso al primo posto, Zorobabel al secondo, Davide al terzo. Il primo, come promesso, si è portato a casa il palmare offerto dalla MIPS Informatica; magliette di Mentelocale per gli altri due. Li vedete nella foto sotto.
Il sistema ha funzionato sorprendetemente bene, cosa che sinceramente neanche io mi aspettavo. Merito di Giorgio Andreoletti e Filippo De Pascale che hanno assemblato il tutto e di MIPS Informatica che ha fornito parte del materiale.

Stiamo già pensando di ripetere l’esperienza, se possibile prima del G8.
E probabilmente useremo un altro programma per giocare. Scegliete il vostro favorito fra quelli segnalati nel sondaggio. Per i primi tre si parla di death match, tutti contro tutti, come questa volta. Per Counterstrike invece ci si organizza in team, terroristi contro “forze di sicurezza”, a squadre da quattro, se possibile compatte e affiatate. Le migliori due si affronterrano poi in finale.
Qualcuno ha suggerito di cambiare le "skin" dei personaggi (cioè i pupazzetti virtuali con cui si gioca) e creare un match tute bianche contro celerini. Ma è meglio di no, non c'è proprio bisogno di portare la realtà all'interno di un semplice gioco, fatto solo per divertirsi un po' in compagnia.

E comunque commenti e suggerimenti sono i benevenuti.
di Francesco Tomasinelli

Potrebbe interessarti anche: , Rosso Barocco, «l'arte può diventare una passione pericolosa»: l'ultimo noir dei fratelli Morini , Superman, a fumetti la storia dei suoi creatori: eroi del quotidiano con il dono di saper far sognare , Il segreto del mercante di zaffiri di Dinah Jefferies, una drammatica storia romantica , Maurizio De Giovanni, Il purgatorio dell’angelo: tempo di confessioni per il commissario Ricciardi , SenzOmbra di Michele Monteleone, un racconto per ragazzi che piace anche ai grandi

Oggi al cinema

Ant-Man and the wasp Di Peyton Reed Azione U.S.A., Regno Unito, 2018 Scott Lang deve affrontare le conseguenze delle proprie scelte sia come supereroe sia come padre. Mentre è impegnato a gestire la sua vita familiare e le sue responsabilità come Ant-Man, si vede assegnare una nuova e urgente missione da... Guarda la scheda del film