Magazine Martedì 22 maggio 2001

...fatti avanti (2)

Come Candido difese i fumetti e pretese assurdamente di convincere gli inconsapevoli lettori

Per la prima parte: Leggi l'articolo

I luoghi in cui tali prodotti sono smerciati vengono chiamati fumetterie e sia ben chiaro che il fumo o l'oppio non c'entrano niente. Le fumetterie sono l'ovvia conseguenza del recente successo dei manga, ma si sono da subito distinte per una vincente versatilità. Infatti al loro interno vi si possono trovare non solo videocassette, DVD, CD, gadget, poster, riviste in qualche modo collegate al fenomeno del Sol Levante, ma anche manuali e avventure per giochi di ruolo, CD per Playstation da acquistare o noleggiare(alcune offrono anche la possibilità di divertirsi in negozio scegliendo fra i giochi presenti), aree dedicate al ritrovo di appassionati di miniature e battaglie "da tavolo" (Warhammer), carte da gioco o da collezione (Magic, Pokemon, Dragonball), addirittura anche numeri arretrati di alcuni Bonelli. E' come se il fantastico, in tutte le sue accezioni più moderne e figurative, fosse qui riunito al gran completo, come se i fruitori di questi mondi paralleli, così diversi e indipendenti, fossero sempre gli stessi, accomunati da un imprecisato fascino per l'irreale, l'alternativo, l'immaginario. Ad ogni modo le fumetterie stanno cavalcando con successo la diffusione capillare di queste delizie del tempo libero. Basta vedere come sia aumentato vertiginosamente il numero di mostre e manifestazioni incentrate sui fenomeni di cui sopra (Lucca comics, Comiconvention, Expocartoon) e come le nuove generazioni stiano ampiamente prendendo parte a questa situazione (non dite che non avete mai sentito parlare della Pokemonmania).
In questo panorama troviamo certamente anche Genova. Già da qualche anno una mostra di fumetti- seppur di pessima qualità- affianca l'abituale fiera del disco del capoluogo ligure. Inoltre non mancano le fumetterie: Chaos A.D. e International Comics (Sampierdarena), La fumetteria (via Balbi), Il mondo del fumetto (via Montevideo), tanto per citare alcune delle più fornite o più vicine al centro città.

P.S.Questo intervento è dedicato a tutti coloro che non possono fare a meno di concedersi un tenero sorriso al suono di queste parole:"Per la pace nel mondo io combatterò i Meganoidi con il Daitarn III. Se non hai paura di questa potenza, fatti avanti!"

Candido
di Francesco Tomasinelli

Potrebbe interessarti anche: , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin

Oggi al cinema

Santiago, Italia Di Nanni Moretti Documentario 2018 Il cinema di Nanni Moretti procura sempre un trasalimento, legato alla presenza ricorrente dell'autore nella sua opera. Che il film si richiami oppure no alla sua esperienza personale, lo spettatore oscilla tra finzione del personaggio e intimità... Guarda la scheda del film