Concerti Magazine Mercoledì 14 settembre 2011

Musica: i diritti d'autore estesi da 50 a 70 anni

Magazine - Ricordate il protagonista del romanzo About a boy di Nick Hornby? Nella trasposizione cinematografica aveva il volto di Hugh Grant. Il personaggio, molto ben costruito, era un trentacinquenne che riusciva a mantenere una vita agiata, senza bisogno di lavorare né di risparmiare: si manteneva unicamente grazie ai proventi di una canzone natalizia composta dal padre.

Bella storia, questa dei diritti d'autore. Chi non ha mai sognato di scrivere una canzone di successo: qualcosa tipo Last Christmas degli Wham!, o Imagine di John Lennon. O anche una colonna sonora di Burt Bacharach, per dire. Ad ogni esecuzione, una percentuale assicurata: ci si potrebbe campare di rendita per anni.
Cinquanta fino a oggi, settanta secondo le nuove normative europee.

Sono infatti in arrivo nuove regole sul fronte del copyright musicale. In seguito a una petizione firmata da oltre 40 mila musicisti, i diritti d'autore sui produttori e gli interpreti musicali vengono estesi da 50 a 70 anni: lo afferma una direttiva europea da poco approvata, sostenuta però solo da una parte dei paesi membri dell'Unione: hanno votato contro Belgio, Repubblica Ceca, Olanda, Lussemburgo, Romania, Slovacchia e Svezia; si sono invece astenute Austria ed Estonia.
La nuova normativa dovrà essere inserita nelle legislazioni dei paesi dell'Unione Europea entro due anni.

In questo modo, una canzone dal successo planetario garantirà vent'anni di rendita in più al suo autore. E allo stesso tempo non potrà essere eseguita senza autorizzazione né utilizzata liberamente, ad esempio, negli spot pubblicitari.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Io e te Di Bernardo Bertolucci Drammatico Italia, 2012 Lorenzo, un quattordicenne introverso che vive con difficoltà i rapporti con i suoi genitori e i compagni, decide di prendersi una vacanza chiudendosi in cantina, mentre tutti credono che lui sia partito per la settimana bianca. Per un’intera... Guarda la scheda del film