Concerti Magazine Martedì 5 luglio 2011

Emma Marrone racconta la sua lotta contro il cancro

di

Magazine - Emma Marrone, vincitrice del talent show Amici di Maria De Filippi e seconda classificata con i Modà all'ultimo Festival di Sanremo, è la nuova testimonial della Fondazione Ant di Bologna sulla prevenzione per il cancro.

Non lo fa per soldi: dalla campagna preventiva non prenderà un euro, ma è un messaggio al quale tiene molto, vista la sua esperienza personale: due anni fa la ventisettenne pugliese è stata operata di cancro all'utero. La battaglia contro il tumore ha avuto un lieto fine: l'intervento è andato bene e non sono state necessarie delle sedute di chemioterapia.

La cantante ha risposto ai più polemici tramite agenzia: «Non ho bisogno di una malattia per sponsorizzarmi. Un mese fa è morta di tumore una mia fan e altre sono in cura. È giusto che una ragazzina di 17 anni muoia di tumore in Italia?».
E continua: «Da quando sono guarita mi sento un po' fortunata e un po' missionaria nei confronti dei giovani. A loro dico che la prevenzione è importante e che non devono vergognarsi di andare dal medico. Avessi fatto più visite prima, magari avrei arginato il problema in maniera diversa».

Anche i più maligni sembra proprio che si debbano ricredere sulle intenzioni della cantante visto che la notizia della sua esperienza non è stata oggetto di facili strumentalizzazioni né durante il talent show di Amici né durante il Festival di Sanremo.
Emma Marrone può quindi essere felice di aver sconfitto la malattia, con una ripresa formidabile: poco dopo faceva già le audizioni per il talent di Maria De Filippi.
La campagna di prevenzione diventa così un modo per ringraziare chi l'ha aiutata a superare il brutto momento.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Shark Il primo squalo Di Jon Turteltaub Azione U.S.A., 2018 Un sommergibile oceanico – parte di un programma internazionale di osservazione sottomarina – viene attaccato da un’imponente creatura che si riteneva estinta e che ora giace sul fondo della fossa più profonda del Pacifico...... Guarda la scheda del film