Magazine Venerdì 15 giugno 2001

L'abito non fa il monaco ma la poesia

Chiude la prima parte del Festival Internazionale della Poesia che riprenderà il 2 luglio al Teatro della Corte.

Questa sera, alle 21.30 a Palazzo Ducale Indizi terrestri.

Va in scena il Monologo per abito e attrice dall'opera di Marina Cvetaeva, di e con Clara Galante. Ci sarà poi la premiazione del Premio Giovanile Internazionale di Poesia: intervengono Gianfranco Oliva, Ettore Veroli, Piero Lazzeri.
Seguirà un concerto dei Nos Quatro.

Clara Galante è diplomata presso l'Accademia Nazionale di Arte Drammatica Silvio D'Amico e ha compiuto il corso di perfezionamento in Cracovia, all'Istituto Nazionale di Arte Drammatica, sotto la direzione di Jerzy Stuhr. A livelli sempre molto qualificati ha studiato canto jazz, canto lirico, musica. La sua voce interpreta autori multietnici: da de Curtis a Vinicius de Moraes, a Carles Gardel, Kurt Weill, Caruso, De André, Piazzolla. Ha lavorato con Luca Ronconi quale assistente alla regia; ha fatto teatro sotto la direzione di qualificati registi. Tra i quali: Andrea Camilleri, Mario Missiroli, Marco Bellocchio, Gabriele Lavia, Lamberto Puggelli, Giorgio Albertazzi, Giorgio Pressburger, Augustie Humet. È stata voce recitante nell'Egmont di Goethe per la regia di Roberto Guicciardini; e in Pierino e il Lupo di Prokoviev per la regia di Claudio Desderi. Ha tratto ispirazione da un'opera di Marina Cvetaeva per il suo più recente lavoro, Indizi Terrestri, del quale è autrice, regista ed unica interprete. La pièce, ospitata dal Piccolo di Milano, è stata poi riproposta ad esclusive platee internazionali.

Nos Quatro, gruppo di musica brasiliana nato agli inizi degli anni '90 composto da Vittorio Attanasio (chitarre e voce) Daniele Pinceti (basso elettrico) Emiliano Olcese (batteria) Franco Buffarello (tastiere e percussioni). I musicisti supportano l'unica brasiliana del gruppo, la cantante Angela Bortoli Ambrust di San Paolo.

Vedi anche il Leggi l'articolo .
di Donald Datti

Potrebbe interessarti anche: , Rosso Barocco, «l'arte può diventare una passione pericolosa»: l'ultimo noir dei fratelli Morini , Superman, a fumetti la storia dei suoi creatori: eroi del quotidiano con il dono di saper far sognare , Il segreto del mercante di zaffiri di Dinah Jefferies, una drammatica storia romantica , Maurizio De Giovanni, Il purgatorio dell’angelo: tempo di confessioni per il commissario Ricciardi , SenzOmbra di Michele Monteleone, un racconto per ragazzi che piace anche ai grandi

Oggi al cinema

Shark Il primo squalo Di Jon Turteltaub Azione U.S.A., 2018 Un sommergibile oceanico – parte di un programma internazionale di osservazione sottomarina – viene attaccato da un’imponente creatura che si riteneva estinta e che ora giace sul fondo della fossa più profonda del Pacifico...... Guarda la scheda del film