Magazine Venerdì 3 giugno 2011

«Sogno gli zombie che invadono la terra. Cosa significa?»

Se vuoi contattare il Dottor Marco Ventura scrivi una email a lettinovirtuale@mentelocale.it

Ciao caro Marco,
ho sognato che i morti tornavano in vita e che la terra era invasa da zombie che si mangiavano tra di loro: io li combattevo come se si fosse trattato dell'Apocalisse.
Cosa significa ciò? Spero di ricevere al più presto una risposta.
Un bacio e a presto.



Salve,
rimango sempre stupito dai sogni o almeno da quello che dei sogni riusciamo a ricordare.
Il materiale onirico, per sua natura, è sempre molto suggestivo e proprio per questo induce a riflettere e a porci delle domande. Così, a volte, i sogni possono svelare cose molto importanti del nostro presente mentre altre volte, ma più raramente, sono anche delle finestre aperte sul nostro futuro.

Resta il fatto che, molto più spesso, potrebbero anche non avere alcun significato profondo e men che meno profetico.
Se poi vengono a mancare indicazioni sulla situazione personale e affettiva del sognante le interpretazioni diventano ancora più improbabili.

Così questo sogno potrebbe significare diverse cose, ad esempio:
A-che abbiamo visto (o letto) troppi B movie;
B-che abbiamo mangiato troppo pesante;
C- ci sentiamo circondati da persone che sembrano vive e invece sono morte dentro e che la lotta contro la stupidita, l'ipocrisia e la cattiveria, continua, senza soste, dai tempi dell'apocalisse.

Ovviamente ci potrebbero essere altre interpretazioni ma questa è quella che mi piace di più.
Saluti e sogni d'oro.

Marco Ventura

* Psicologo e psicoterapeuta. Chi vuole consultare Marco Ventura direttamente può chiamare il numero 010 562769 o recarsi presso il suo Studio di via Macaggi 25/11, Genova.
di Marco Ventura*

Potrebbe interessarti anche: , Una donna ossessionata dal pensiero di essere lesbica chiede aiuto: il consiglio dello psicologo , «Mamma secondo te sono lesbica?»: la domanda di una figlia i dubbi di una madre , «Preferisco stare con le mie amiche anziché con il mio ragazzo: Cosa mi succede?» , Paura di essere omosessuale, lo sfogo di un ragazzo e la risposta dello psicologo , «E se fossi lesbica?»: forse è solo paura e ipocondria

Oggi al cinema

I soliti ignoti Commedia Italia, 1958 Scombinato quartetto di ladri di mezza tacca tenta un furto a un Monte di Pegni periferico. Il colpo va buco, ma si fanno una mangiata. Uno dei pilastri della nascente commedia italiana: la sua eccezionale riuscita nasce da una scelta azzeccata degli... Guarda la scheda del film