Magazine Sabato 14 maggio 2011

Saviano non lascia Mondadori: il prossimo libro pubblicato da Einaudi

Altre foto
Roberto Saviano, napoletano autore del celebre Gomorra, suo romanzo d'esordio, nonostante le polemiche avuti in passato con Marina Berlusconi non lascia la Mondadori.
I problemi tra lo scrittore e la figlia del premier e presidente della casa editoriale sono iniziati quando Saviano ha dedicato la sua Laurea Honoris Causa in Giurisprudenza a Ilda Boccassini, ricevuta all'Università di Genova.

Marina Berlusconi non accettò di buon grado questa proclamazione di Saviano in quanto la Boccassini è l'attuale magistrato di Milano che sta indagando sul premier Silvio Berlusconi per la questione del Ruby-Gate.
Dopo le polemiche sembra che in casa Mondadori pace sia fatta: il prossimo libro dello scrittore sarà pubblicato da Einaudi, facente parte del gruppo editoriale, questo è ciò che afferma Maurizio Costa.

Costa, amministratore delegato del gruppo Mondadori, ha annunciato la notizia all'interno della convegno Crescere tra le righe organizzato a Bagnaia dall'osservatorio permanente giovani-editori e al giornalista Massimo Gramellini della Stampa ha aggiunto: «Roberto Saviano non ha ancora dichiarato che non è più un autore Mondadori, anzi pubblicherà il prossimo libro per Einaudi, che come tutti sanno è del gruppo. Ci sono e ci saranno sempre autori infedeli alla casa editrice», ha concluso Costa ricordando il caso di Andrea Camilleri.

Potrebbe interessarti anche: , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin , MiniVip&SuperVip. Il Mistero del Viavai di Bozzetto: il cinema si fa fumetto , Il segreto del faraone nero, una nuova stoccata letteraria di Marco Buticchi , Auguri Andrea Camilleri! Lo scrittore compie 93 anni, la recensione del Metodo Catalanotti

Fotogallery

Oggi al cinema

Pupazzi senza gloria Di Brian Henson Azione, Commedia, Crimine U.S.A., 2018 Guarda la scheda del film