Concerti Magazine Lunedì 27 novembre 2000

Banda Osiris al teatro dell’Archivolto

Banda Osiris, ovvero, arte e fantasia musicale al potere. Si presenta come una piccola, grande orchestra di primissimo ordine. Quattro musicisti, quattro professori dellesecuzione musicale unita allestro dellinterpretazione teatrale, in una sintesi dinsolità sensibilità: Giancarlo Macrì (percussioni e basso tuba), Gianluigi Carlone (sax soprano, flauto e voce), Roberto Carlone (basso, trombone, tastiere) e Sandro Berti (chitarra, trombone). La Banda Osiris è attualmente uno dei gruppi musicali italiani di maggiore richiamo, per i pubblici più o meno colti, dai giovani in cerca di divertenti e coinvolgenti momenti di aggregazione, ai pubblici più colti e raffinati. I quattro navigati professori, capaci di utilizzare con eguale successo e abilità innumerevoli strumenti,salgono sul palcoscenico "per dirigere la musica e mettere ordine tra gli strumenti in delirio". Musicisti scatenati e raffinati comici, i componenti della Banda Osiris sono conosciuti e apprezzati non solo in Italia, dove innumerevoli apparizioni li hanno resi famosi ad un folto pubblico di appassionati, ma anche in Francia, Spagna, Belgio, Svizzera, Germania, Svezia e Danimarca, paesi nei quali hanno svolto regolarmente tourneé molto apprezzate. Ironia e comicità delegate al discorso musicale, raffinate esecuzioni con arrangiamenti che spaziano dalle tradizionali trascrizioni bandistiche ad echi più reputati: saxophone quartet, jazz.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Ladri di biciclette Di Vittorio De Sica Drammatico Italia, 1948 Antonio Ricci festeggia con la famiglia il lavoro che ha ottenuto faticosamente: attacchino di manifesti del cinema. La famiglia riscatta dal banco dei pegni la bicicletta e Antonio va a lavorare. Sta incollando il manifesto di Gilda quando gli rubano... Guarda la scheda del film