Concerti Magazine Lunedì 13 novembre 2000

Craig David Born to do it

Magazine - È veramente nato per farlo il ragazzo del two steps. Cosè il two steps? L'ultima o penultima moda dei più trendy dance clubs di Londra. Per chi non se ne intende: è una specie di rythm and blues un po' più sincopato, con l'ultimo accento spostato. Craig David ha 19 anni, e non possiamo far altro che inchinarci alla sua maestria vocale, all'assoluta padronanza che sfoggia in ogni singola canzone, e nel disco non ce n'è una brutta. A cominciare dalla splendida "seven days" che ha scalato le charts di tutta Europa. Il resto non è da meno; che lo ascoltiate o lo usiate come sottofondo, toglierlo dal lettore non sarà facile. I testi parlano per lo più di "amori giovanili su sfondo metropolitano" con luoghi comuni già strasentiti, ma insomma, se ascoltate anche i testi delle canzoni comperatevi l'ultimo di Leonard Cohen! Se invece amate il suono rotondo dei bassi dance r'n'b, compratevi questo e provate a stare fermi e non battere il piede. È impossibile. Per chi volesse strafare consiglio vivamente "Woman trouble" di Artful Dodger, dove Craig appare come vocalist. Una chicca.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Tre volti Di Jafar Panahi Drammatico Iran, 2018 Quando riceve il video di una giovane che implora il suo aiuto, la famosa attrice Behnaz Jafari abbandona il set e insieme Jafar Panahi si mette in viaggio per raggiungere la ragazza. Il film è stato premiato al Festival di Cannes. Guarda la scheda del film