Concerti Magazine Venerdì 3 dicembre 2010

Gianna Nannini: il singolo 'Ogni tanto' dedicato alla figlia Penelope

Magazine - A due anni di distanza dal suo ultimo cd Gianna Dream – Solo i sogni sono veri, che ha venduto quattrocento mila copie solo in Italia, esce oggi, venerdì 3 dicembre, il nuovo singolo di Gianna Nannini, Ogni tanto, disponibile sui canali digitali e in onda su tutte le radio.

Il brano, dedicato alla figlia Penelope, è l'apripista del prossimo album della cantante senese, intitolato Io e te: un disco, come lei stessa ha dichiarato nell'ormai nota intervista a Vanity Fair, quasi interamente dedicato all'esperienza della gravidanza, per il quale è prevista l'uscita in tutta Europa martedì 11 gennaio 2011. Dal sito ufficiale dell'artista è disponibile, da domani, sabato 4 dicembre, lo streaming del singolo, e inoltre la possibilità di una prelazione esclusiva agli iscritti per le date del tour atteso in primavera.

La neomamma non si fa attendere troppo dai fan: sono già previste almeno quindici date nella lista pubblicata sul sito. Il 29 aprile 2011 si parte con Milano; il 3 maggio a Roma; il 7 maggio a Reggio Calabria; il 9 maggio ad Acireale; il 12 maggio ad Eboli; il 14 maggio a Caserta; il 16 maggio a Perugia; il 18 maggio a Bologna; il 20 maggio a Verona; il 24 Maggio a Treviso; il 25 maggio a Bolzano; il 27 maggio a Firenze; il 31 maggio a Pesaro; il 2 giugno a Genova e il 4 giugno a Torino.
Le prevendite sono disponibili per rivenditori autorizzati da venerdì 10 dicembre 2010.

Il primo degli undici brani che compongono l'album Io e te, ha un incipit che ricorda vagamente un famosissimo verso che ci facevano imparare a memoria a scuola: Amor che bello darti al mondo / Amor che bello darsi al mondo / Quando quest’alba esploderà / Vivrò nel fuoco di una stella / Per lasciare con te la terra.
A chi non è venuto in mente il verso di Dante nell'Inferno Amore ch’ha nullo amato amar perdona? Dal suo sito, la cantautrice dichiara che questa citazione comprende molti significati che si ripetono nel disco.

Tanto amore quindi nel prossimo lavoro della Nannini, registrato nei famosi Abbey Road Studios di Londra, che diedero il nome ad uno dei lavori dei Beatles nel 1969, con la famosa copertina del gruppo che attraversa le strisce pedonali, e che furono frequantati anche dai Queen, Pink Floyd, Oasis e U2, solo per citare qualche nome. Londra non è solo la sede di registrazione dell'album ma anche uno degli sfondi del nuovo video, girato appunto tra la capitale inglese, Roma e altri città italiane.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Anni ruggenti Di Luigi Zampa Commedia Italia Guarda la scheda del film