Festival Andersen a Sestri Levante - Magazine

Teatro Magazine Giovedì 24 maggio 2001

Festival Andersen a Sestri Levante

Magazine - Si apre sabato la 34esima edizione del festival Andersen di Sestri Levante.
Leornado Pischedda, responsabile (al suo terzo anno) dell’organizzazione del Festival, ci concede qualche minuto.
Chi avresti voluto includere?
Molte cose, ma in particolare è sfumata la produzione di un nuovo spettacolo di una compagnia francese, i Trans Express. Presenti nell’edizione dell’anno scorso, proprio nella serata di chiusura con Maudit Sonants, ci avevano proposto di produrre una nuova ideazione che prevedeva una struttura di metallo appesa a 30 metri di altezza...
E il Premio letterario
Se ne occupa interamente il Comune di Sestri. In verità il Festival vi si è affiancato solo cinque anni fa come momento spettacolare dal vivo che precede e segue la premiazione.
Il pubblico dei bambini viene a gruppi o si organizza individualmente
Sia i bambini che gli adulti si aggirano per il Festival in gruppi autonomi. Però i bambini si sentono più autorizzati a prendere posto negli spettacoli.
C’è il circo, ci sono i burattini, i convegni? Cosa manca?
Direi niente. C’è la narrazione: dimensione molto intima rispetto agli spettacoli di strada. C’è il circo: Non quello che intendiamo noi. Il “Circo Bastardo” è l’intelligente commistione di più generi, che sfruttano l’uno le tecniche dell’altro, per proporre una spettacolarità nuova. Va bene dai 15 ai 30 anni. Il ciclo di Laboratori, poi, permette ai bambini di partecipare e di sentirsi protagonisti. Alla sfilata conclusiva saranno in 1300.
Ecco il programma fino a Domenica 27.

26.05.2001
ore 10.30, Vie cittadine, L’Isola dei fiori parata – spettacolo, con la partecipazione di bambine, bambini e maestre di Sestri Levante.
Circa mille bambini sfilano danzano gridano per le strade di Sestri Levante. La città gli viene consegnata. Ideata e coordinata da C. Maio Wanda in collaborazione con M. C. Cucchi, A. Jaraj, L. Cantù, A. Banfi, V. Comini, M. Vignola
ore 9 - 13,30, Convento dell’Annunziata (Terrazzo del Fico), Convegno: Istituzione e volontariato, organizzato da Comune di Sestri Levante, CELIVO, Consulta del Tigullio per i Problemi dei Portatori di Handicap
dalle 15, L.go Colombo, Mostra delle Associazioni per il Volontariato: Scopri la solidarietà, organizzata da Assessorato per le Politiche Sociali
ore 17, Convento dell’Annunziata, Il guardiano dei porci, organizzato dalla Cittadinanza di Dole, gemellata con Sestri Levante, offre uno spettacolo tratto dalla favola di Andersen
ore 17.30, Convento dell’Annunziata (Terrazzo del fico), Racconti sotto il fico con Simone Frasca. Appuntamento con scrittori e narratori che raccontano le loro storie a grandi e piccoli
ore 18.30, Baia del Silenzio, Luna-bark. L’approdo, Compagnia dei Praticabili (Italia). Produzione del Premio Andersen Festival!…caro capitano, abbiamo il battello! Approderemo alla baia del silenzio alle ore 18 e 32. Ancora non abbiamo sue notizie, ci sarà qualcuno ad accoglierci? Oggi il mare è tranquillo…
ore 21, P.zza del Comune, The Great Moteur Show, della Fanfare decadente. Cirque electrique (Francia). Prima volta in Italia. Un piccolo circo “elettrico” fatto di numeri aerei, meccanici e sorprese varie
ore 22.30 nella P.zza del Comune, Cirque Comique, della compagnia To be 2 (Belgio). Prima volta in Italia. Un classico spettacolo di strada vecchio stile: acrobazia, comicità, equilibrismi

27.05.2001
ore 10.30 - 20, L.go Colombo, Mostra delle Associazioni per il Volontariato: Scopri la solidarietà, organizzata da Assessorato per le Politiche Sociali
ore 17, Vie cittadine, Luna-bark. La promenade, della Compagnia dei Praticabili (Italia). Produzione del Premio Andersen Festival!
…caro capitano, ieri lei non c’era. Dov’è andato? Stasera offriremo uno spettacolo alla popolazione. Fanno ottimi gelati
ore 18, Convento dell’Annunziata (Terrazzo del Fico), Racconti sotto il fico: Torte, panini, minestre con Anna Vivarelli. Storie di cibi e prelibatezze con orchi e bambini raccontate da A. Vivarelli
ore 18 e 21.15, P.zza del Comune, Cirque Comique della compagnia To be 2 (Belgio). REPLICA
ore 21.15, P.zza del Platano, A dos manos, della compagnia Teatro Malic (Spagna) - La Fanfara. Spettacolo di burattini "a guanto" creato da Toni Rumbau. Utilizzando il linguaggio tipico del Teatro di Burattini popolare, ispirato alla tradizione mediterranea il cui maggiore esponente è il Pulcinella napoletano
ore 22.15, P.zza del Comune, Luna-bark Ovvero "Andare all’ormeggio dando fondo all’ancorotto", della Compagnia dei Praticabili. Produzione Premio Andersen Festival! Prima assoluta. Un piccolo battello naviga per le strade alla ricerca di un porto sicuro dove poter andare all’ormeggio dando fondo all’ancorotto. Un battello come palcoscenico, un equipaggio di comici naviganti, un pubblico catturato nella rete.

Potrebbe interessarti anche: , Giudizio Universale: la Cappella Sistina secondo Marco Balich , Artisti e progetti vincitori di #UBU40 accanto a quelli di Hystrio, Rete Critica e ANCT , Turandot: la trama dell'opera, tra un principe pirlone e donne con scarsa autostima , Acqua di colonia: il colonialismo italiano secondo Frosini/Timpano , Dall'Olanda il teatro-incontro in Perhaps All The Dragons dei Berlin