Magazine Mercoledì 15 novembre 2000

Una biblioteca di arte contemporanea

La biblioteca è specializzata nelle arti visive contemporanee con una disponibilità di circa 15.000 volumi su architettura, arte, fotografia, design e grafica. E’ situata all’interno di una parco da cui si gode una piacevole vista sul mare: lungo i tragitti che costeggiano i giardini e le aiuole è possibile sedersi sulle panchine e leggere (per chi consulta i testi della biblioteca invece non è possibile portare i volumi all’esterno). Le sale di lettura si trovano al pian terreno: le decorazioni murali a tempera sono state restaurate e rendono le stanze veramente accoglienti. Un consiglio: al mattino il posto è molto più tranquillo, perchè al pomeriggio il parco è frequentato anche dai bambini che vanno a giocare, essendo presente una zona con giochi all’aperto, per cui se avete bisogno di molta concentrazione cercate comunque di occupare un posto in una delle sale interne alla villa.
di Annamaria Tagliafico

Potrebbe interessarti anche: , Rosso Barocco, «l'arte può diventare una passione pericolosa»: l'ultimo noir dei fratelli Morini , Superman, a fumetti la storia dei suoi creatori: eroi del quotidiano con il dono di saper far sognare , Il segreto del mercante di zaffiri di Dinah Jefferies, una drammatica storia romantica , Maurizio De Giovanni, Il purgatorio dell’angelo: tempo di confessioni per il commissario Ricciardi , SenzOmbra di Michele Monteleone, un racconto per ragazzi che piace anche ai grandi

Oggi al cinema

The End? L'inferno fuori Di Daniele Misischia Thriller 2017 Claudio è un importante uomo d'affari, cinico e narcisista. Una mattina, dopo essere rimasto imbottigliato nel traffico delle strade di Roma, arriva finalmente in ufficio nonostante il notevole ritardo, ma rimane bloccato da solo in ascensore a... Guarda la scheda del film