Weekend Magazine Venerdì 6 agosto 2010

San Lorenzo: la notte delle stelle cadenti in Liguria

Magazine - Aggiornamento del 10 agosto 2010

Martedì 10, al Parco San Rocco di Alassio alle ore 21, si svolge la serata musicale Ballando sotto le stelle, con Laura Fiore, oppure, sempre in provincia di Savona, sul lungomare di Albenga alle ore 23, grande spettacolo pirotecnico con i Fuochi di San Lorenzo.

Si festeggia anche in provincia di La Spezia, sempre nella serata di martedì 10: il primo appuntamento è a Manarola, dove dalle 17 alle 22, nel centro storico del paese, si svolge il mercatino di San Lorenzo e la sfilata di samba con artisti di strada. A Bonassola invece (San Giorgio) dalle ore 21 parte la Festa delle stelle.

Mercoledì 11 agosto ci si scatena a Bajardo, in piazza Podestà, con la discoteca sotto le stelle dalle ore 21.

Ma le iniziative dedicate agli astri continuano anche giovedì 12 in tutte le province. A Genova l'Associazione Ligure Astrofili Polaris ha organizzato, dalle ore 21, una serata di osservazione astronomica in una delle zone più gettonate per queste attività: il piazzale del Monte Fasce. In questa occasione sarà infatti possibile vedere lo sciame delle Perseidi, un'occasione davvero da non perdere. Sia la partecipazione che l'uso degli strumenti sono gratuiti. Stesso programma a Castiglione Chiavarese. L'Associazione Il Sestante organizza infatti, sul monte Pu, dalle ore 21, l'osservazione del passaggio dei meteoriti (info 333 9782629).

Se la vostra passione è passeggiare nella natura sotto il cielo stellato spostatevi verso Sanremo, in frazione San Romolo. Dalle 21, infatti, parte l'escursione notturna guidata Le notti di San Lorenzo (info 0183 290213). Ancora giovedì 12, a Zuccarello (Savona) dalle ore 21 Musica e cabaret sotto le stelle, con Gaetano La Balestra, Renzo Sinacori e Mario Mesiano. Si continua a ballare a Carrodano (Parco dei Tigli, Mattarana) in provincia della Spezia, con la Discoteca sotto le stelle, dalle ore 22.

Ancora un appuntamento lunedì 16 a Pietra Ligure (Sv), in piazzale De Gasperi con la serata a cura dell'Associazione Astrofili Orione. Dalle ore 22 osservazione astronomica dei pianeti, della Lune e delle Nebulose.

Infine, per rimanere in tema, giovedì 19 agosto, a Nicola di Ortonovo (Sp), una serata tutta dedicata alle stelle intitolata Sopra di noi...il cielo. Si comincia alle 21, presso il centro culturale Almo Cervia, con la conferenza Le scoperte della sonda spaziale Rosetta, tenuta dall'astronomo Simone Marchi. Alle 22 si continua in piazza del Pianello con Conoscere il cielo che ci sovrasta da sempre, una lezione del gruppo Astrofili di Massa.

9 agosto 2010

Sta per arrivare la notte più romantica dell'anno. Da martedì 10 agosto 2010, infatti, tornano a cader le stelle. E allora è meglio organizzarsi. Plaid alla mano e si parte, tempo permettendo ovviamente. La parola d’ordine è, come sempre, lontano dalle luci. Il più possibile. Si sa che per osservare bene le stelle, cadenti e non, è fondamentale che vi sia un buio molto intenso. Normalmente riusciamo a vedere, dalle nostre case di città, solo una parte molto piccola di tutte quelle presenti sopra le nostre teste. Quindi bando alla pigrizia e via verso quelle zone della nostra regione che sono perfette per mettere il naso all'insù e per esprimere desideri. Le mete più classiche? Senz'altro l'osservatorio del Righi, perfetto per chi non ha voglia di uscire dalla città, i Piani di Praglia e di Oneto e il Monte Fasce. Ma siamo fortunati noi liguri. Tutto l'Appennino che abbiamo alle spalle è un immenso luogo di osservazione, lontano dalle luci e dai rumori.

Se invece preferite qualcosa di più organizzato non resterete comunque delusi. Le opzioni tra cui scegliere sono, anche quest'anno, davvero tante. Eccone alcune tra le più interessanti.

Si parte già da lunedì 9. La Cattedrale di Genova, di San Lorenzo appunto, sarà aperta in orario serale per una visita guidata sulla vita del Santo. Inoltre gli esperti dell'Osservatorio del Righi saranno presenti per raccontare e per illustrare la volta celeste spiegando al pubblico i metodi migliori per non perdersi nemmeno una stella cadente. Sempre lunedì 9, se la musica è il vostro pane, alle ore 21 a Perinaldo (sala Consiliare) in provincia di Imperia, concerto per flauto e pianoforte Al lume di stelle, con Michele Menardi e Loris Orlando.

Il 10 agosto alle ore 20 invece, all'agriturismo La Maliarda di Rossiglione si ripete l'appuntamento con la caccia alle stelle (info e prenotazioni allo 348 5822602).

Restiamo in provincia di Genova, più precisamente a Semino, frazione di Busalla, dove va in scena, alle ore 21, Vari(e)azioni Paganiniane- Paganini: diavoli, streghe, figgie e dinae, spettacolo dell'Associazione Culturale Musicae. La serata terminerà proprio con una passeggiata, a cura di Legambiente, e con l'osservazione degli astri.

Spostiamoci verso Imperia. Perinaldo, dove si trova uno degli osservatori più importanti della Liguria, dedicato all'astronomo Cassini è un posto ideale per festeggiare la Notte delle stelle cadenti.
Sempre martedì 10, dalle ore 22, sulla spiaggia tra i bagni San Giuseppe e Stella Marina di Ventimiglia, tutti armati di candele per una serata davvero particolare, In direzione cielo: protagonista è la poesia, dieci autori leggeranno infatti i loro scritti sulla sabbia, in riva al mare, illuminati solo da candele. Se è l'atmosfera che cercate, quindi, non potrete che esserci. Infine, dopo le letture, le lanterne saranno fatte volare in cielo. Su di esse potrete anche scrivere i vostri desideri per farli salire verso le stelle.
Non potete proprio fare a meno di una serata in discoteca? Ciò che fa per voi allora è a San Bartolomeo al Mare, in piazza della Torre. Dalle 21 ci si scatena al chiaro di luna.

Non vi basta? In provincia della Spezia sono in programma ben due feste in onore dei corpi celesti. La prima a Lerici, al campo sportivo di Pugliola, e la seconda, una vera e propria sagra che dalle 19.30 prenderà il via a Varese Ligure presso il campo sportivo, in frazione Scurtabò.
Restando in montagna, al Passo del Giovà, sull'Appennino ligure a ben 1200 metri d'altitudine, potrete trovare un punto d'osservazione che possiede tutte le caratteristiche per farvi vedere le stelle nel vero senso della parola e che è gestito dal Circolo Astrofili di Milano.
Alla Spezia, poi, se avete voglia di ballare, non lasciatevi scappare la Strambanda al Castello di San Giorgio: dalle 21.15 partono infatti le danze su musiche tradizionali, un modo alternativo e originale per celebrare le stelle cadenti.

Le iniziative proseguono anche i giorni a seguire: mercoledì 11 agosto, alle 21.30, tutti al Castello di Borgo Fornari (Ronco Scrivia) per osservare il pianeta Giove (la partecipazione è gratuita), mentre giovedì 12 agosto si torna sull'Appennino ligure per Stelle cadenti sull'Antola, un'iniziativa pensata e realizzata proprio dal Parco (per info 010 944175).

Venerdì 13 agosto rimaniamo in zona. Al Parco Braia di Crocefieschi, dalle 21.30, un nuovo appuntamento con gli esperti dell'Osservatorio Astronomico del Righi. Insieme a loro e ai loro telescopi si continuano a rimirar le stelle. La partecipazione è gratuita.

Ancora un incontro per finire in bellezza. Quando? Proprio il giorno di Ferragosto. Dalle 20.45 a Lerici (Sp), per Camminare Domandando, parte l'escursione notturna Sotto le stelle. Il Gruppo degli Astrofili Spezzini vi condurranno in un percorso che va da La Serra a Rocchetta per un ultimo sguardo verso il cielo (per info 0187 626172).

Oggi al cinema

Il castello di vetro Di Destin Daniel Cretton Drammatico U.S.A., 2017 Una giovane donna di successo è cresciuta accudita da genitori anti-conformisti, una madre eccentrica e un padre alcolizzato. Il padre, vivendo nella povertà più assoluta a causa del suo licenziamento, distraeva i suoi figli raccontando... Guarda la scheda del film