Concerti Magazine Lunedì 5 luglio 2010

Heineken Jammin Festival 2010

Magazine - Ore 20.15: il ritmo incessante della musica s'interrompe bruscamente per un consistente peggioramento delle condizioni meteo. È quello che è successo domenica 4 luglio al parco San Giuliano di Mestre, dove si sta svolgendo l'Heineken Jammin Festival. Piove incessantemente per più di un'ora con raffiche di vento a 74 chilometri all'ora. Risultato: concerto dei Green Day annullato e venti ragazzi ricoverati all'ospedale dell'Angelo, di cui un volontario della Croce Rossa colpito a un occhio da un gancio del palco.

Il festival non è nuovo a questo tipo di inconvenienti. Nel 2007, anno di esordio al parco di Mestre (dal 1998 al 2006 la manifestazione si è svolta all'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola), un tornado si abbattè sull'area devastando le strutture e costringendo gli organizzatori a sospendere la manifestazione. Anche quell'anno nel programma figuravano gli Aerosmith, costretti, insieme a Smashing Pumpkins, Incubus, Juliette and the Licks, Vasco Rossi, J-Ax e altri a dare forfait.

Almeno quest'anno il gruppo statunitense guidato da Steven Tyler e Joe Perry ha avuto modo di allietare i numerosi fan. Scampato il pericolo, la musica continua con Black Eyed Peas e Massive Attack, concerto a cui potranno partecipare gratuitamente i possessori di un tagliando del giorno precedente. Non tutti hanno accolto la notizia con entusiasmo, visto che sulla pagina Facebook del festival si moltiplicano le lamentele di coloro che vorrebero vedersi risarcito il costo del biglietto, così come indicato sul retro dello stesso, piuttosto che assistere a una serata decisamente diversa da quella per cui avevano pagato.

La tredicesima edizione dell'Heineken Jammin Festival si chiude martedì 6 luglio con Wolfmother, Gossip, Skunk Anansie, Ben Harper & The Relentless e Pearl Jam, tempo permettendo.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Non ci resta che vincere Di Javier Fesser Commedia 2018 Marco Montes è allenatore in seconda della squadra di basket professionistica CB Estudiantes. Arrogante e incapace di rispettare le buone maniere viene licenziato per aver litigato con l'allenatore ufficiale durante una partita. In seguito si mette... Guarda la scheda del film