Magazine Mercoledì 27 gennaio 2010

'Allunaggio di un immigrato innamorato', di Mihai M. Butcovan

Magazine - Allunaggio di un immigrato innamorato: notevole questo romanzo scritto direttamente in italiano dal romeno Mihai Butcovan, poeta e notista politico di eccellente valore.

Attraverso piccoli capitoletti sospesi tra la prosa e la poesia seguiamo l'impossibile storia d'amore tra il protagonista, immigrato romeno, e una ragazza brianzola con famiglia padana e leghista purosangue. Come si può intuire, la storia finirà male ma ciò che colpisce di più, in questo romanzo, è il quasi stupefacente uso della lingua italiana da parte di un autore che italiano non è.

Butcovan riesce a pennellare i suoi personaggi con poche parole, direi con tecnica impressionistica, usando in maniera sopraffina la tonalità dell'ironia, tant'è che leggiamo le sue pagine con un mezzo sorriso accennato sulle labbra. Così, l'autore ci descrive le varie situazioni in cui si trova un immigrato, con leggerezza (splendido il capitolo del consolato romeno) anche se le ultime pagine sono percorse da una forte vena di indignazione morale.

Leggetelo, o miei ventiquattro lettori e mezzo che mi seguite, e di certo non ve ne pentirete rimanendo anche sorpresi e stupiti dall'uso eccellente che dell'italiano fa quest'autore venuto dall'est.

di Enrico Carrea

Potrebbe interessarti anche: , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin , MiniVip&SuperVip. Il Mistero del Viavai di Bozzetto: il cinema si fa fumetto , Il segreto del faraone nero, una nuova stoccata letteraria di Marco Buticchi , Auguri Andrea Camilleri! Lo scrittore compie 93 anni, la recensione del Metodo Catalanotti

Oggi al cinema

L'apparizione Di Xavier Giannoli Drammatico Francia, 2018 Vincent Lindon è Jacques, un famoso reporter di guerra che viene inaspettatamente reclutato dal Vaticano per indagare su un’apparizione avvenuta in un villaggio della Francia. Anna, orfana e novizia, afferma di aver visto la Vergine Maria. Lo straordinario... Guarda la scheda del film