Magazine Giovedì 7 gennaio 2010

'Il signor Qualcunaltro': (quasi) come Matia Pascal

Magazine - Il tema dell'essere qualcun'altro, di non riconoscersi in se stessi, era già stato trattato da Pirandello soprattutto nei suoi due romanzi, Uno nessuno e centomila e Il fu Mattia Pascal.
In Pirandello tale condizione assumeva valore di tragedia umana ed esistenziale e spaesamento sociale. Qui no.

Il libro di Egloff Joël, Il signor Qualcunaltro (Instar Libri, 2008, 151 pp, 14 Eu), ci racconta con toni di farsa le vicissitudini dell'io narrante di cui nulla sappiamo, né nome, né lavoro, né niente.
Prima viene scambiato per un malvivente che ha tradito i compagni della gang cui apparteneva e pertanto riempito di botte. Poi la vicina di casa lo prende per il marito che l'ha piantata con tutti gli equivoci del caso. Il postino, ancora, pensa che abbia un altro nome e così via per tutte le pagine del romanzo, senza che il protagonista si ribelli mai per questo scambio di identità.

Qualche punto è abbastanza comico e strappa un sorriso, a volte ci si arrabbia anche nel constatare l'arrendevolezza del protagonista nel subire la propria condizione esistenziale di essere per l'appunto qualcun'altro. Insomma una lettura tutto sommato abbastanza piacevole, con indubbi spunti umoristici ed una scrittura e trama decisamente spiazzante.

Pirandello è però un'altra cosa.

di Enrico Carrea

Potrebbe interessarti anche: , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin , MiniVip&SuperVip. Il Mistero del Viavai di Bozzetto: il cinema si fa fumetto , Il segreto del faraone nero, una nuova stoccata letteraria di Marco Buticchi , Auguri Andrea Camilleri! Lo scrittore compie 93 anni, la recensione del Metodo Catalanotti

Oggi al cinema

L'apparizione Di Xavier Giannoli Drammatico Francia, 2018 Vincent Lindon è Jacques, un famoso reporter di guerra che viene inaspettatamente reclutato dal Vaticano per indagare su un’apparizione avvenuta in un villaggio della Francia. Anna, orfana e novizia, afferma di aver visto la Vergine Maria. Lo straordinario... Guarda la scheda del film