Weekend Magazine Giovedì 20 gennaio 2011

Prato Nevoso Fun for Relax

© prato nevoso- piste sci

Magazine - WINTER WHEELS STORY

Nulla si crea e nulla si distrugge è una celebre definizione del mondo della chimica per far capire che tutto quello che si pensa di aver creato non è altro che l'unione di cose (molecole) già esistenti e tutto quello che si pensa di poter distruggere, non è altro che lo scorporare nuovamente la "cosa" in questione in particelle elementari. Partendo da questa insigne precisazione prelevata in un campo teoricamente lontano da quello motociclistico, non ci sentiamo di dire che la Winter Wheels, l'unica gara di motocross ed enduro su neve in Italia, sia stata creata dal nulla, ma possiamo tranquillamente affermare che il sopraccitato evento nasce dall'unione di due culture, quella motoristica da sempre nel DNA di Nicola Dutto e quella della neve radicata in quello di Dino Bonelli.
Uno endurista con la passione delle Baja, l’altro ex atleta di sci e snowboard e cultore della materia bianca in questione. Anche se compaesani, i due si conoscono in un incontro fortuito durante il mondiale di enduro corso sulle montagne del bergamasco qualche anno fa, e nel puor-parlè ne esce subito un feeling che rinforzato negli anni è tuttora alla base di molti loro progetti motociclistici e non, in giro per il mondo.
Quindi prende vita anche l'idea di far volare i mostri a due ruote sulle superfici nevose adeguatamente preparate dai “gatti delle nevi” adoperati nella battitura delle piste da sci.

Winter Wheels quindi, la numero uno delle gare off-road su neve in Europa; otto edizioni, sei vincitori diversi; chilometri e chilometri di piste e tracciati trattati a dovere; decine di volontari ad adoperarsi per passione; migliaia di spettatori suddivisi nel freddo negli anni e riscaldati da uno spettacolo veramente unico; cadute spettacolari, e gesti tecnici incomparabili; divertimento assoluto.
Winter Wheels quindi, non una creazione, perchè nulla si crea e nulla si distrugge, ma l'amalgama di due entità differenti, l'unione di due culture sportive, l'assemblaggio di milioni di molecole provenienti da due mondi apparentemente e troppo frettolosamente considerati distanti fra loro. Un sogno avventato che ormai da anni è diventato una splendida realtà.

La nona edizione della Winter Wheels vede importanti novità:
nella gara di Pratonevoso un intero week-end dedicato ai motori, si parte il venerdì sera con gli ICE FIGHTERS... una sfida dimostrativa ad invito dove sul tracciato del boardercross si daranno battaglia uno sciatore, un motociclista ed uno snowboarder.
Sabato sera deicato alla gara classica fra motociclette e nella giornata di domenica Polaris Day a Sauze d'Oulx si replica il programma del sabato con il gran finale della Winter Wheels e Polaris Day il giorno seguente.

Abbassate le quote di iscrizione per il doppio appuntamento e montepremi distribuito nelle due gare.

PROGRAMMA

14 gennaio 2011, venerdì PRATONEVOSO (CN)
· ICE FIGHTERS
· 18,00 sfida dimostrativa ad invito nel tracciato boardercross tra una motocicletta, uno snowboarder ed uno skier.
15 gennaio 2011, sabato PRATONEVOSO (CN)
· WINTER WHEELS
· 12,00 Apertura paddock
· 14,00 alle 16,00 Verifiche amministrative
· 17,00 alle 17,45 Ricognizione tracciato (Previa verifica condizioni neve)
· 18,00 alle ore 21,00 Fasi Eliminatorie e Finali Winter Wheels Series Suzuki Bianco Moto
· 21,30 Premiazioni
16 gennaio 2011, domenica PRATONEVOSO (CN)
· POLARIS DAY
· 10,00 alle 16,00 prova motoslitte e quad.

29 gennaio 2011, sabato SAUZE D’OULX (TO)
· WINTER WHEELS
· 12,00 Apertura paddock
· 14,00 alle 16,00 Verifiche amministrative
· 17,00 alle 17,45 Ricognizione tracciato (Previa verifica condizioni neve)
· 18,00 alle ore 21,00 Fasi Eliminatorie e Finali Winter Wheels Series Suzuki Bianco Moto
· 21,30 Premiazioni finali
30 gennaio 2011, domenica SAUZE D’OULX (TO)
· POLARIS DAY
· 10,00 alle 16,00 esposizione motoslitte e quad.

Il Borgo Stalle lunghe e la sua innovativa piazzetta saranno il fulcro di tutta la stazione e permetteranno un soggiorno “sci ai piedi” 24 ore su 24.

Oggi al cinema

Brazil Di Terry Gilliam Fantastico Usa, 1985 Sam Lawry è addetto agli sterminati archivi di una megalopoli, capitale di un non identificato Paese, in cui la fanno da padrone il Potere e la Burocrazia. Nulla sfugge al sistema computerrizzato del Dipartimento Informazioni. Nella città... Guarda la scheda del film