Concerti Magazine Martedì 18 agosto 2009

Madonna a Portofino: tanti lussi, nessun eccesso

Magazine - Una giornata di relax a Portofino. I figli, il fidanzato, gli amici. Madonna ha festeggiato i suoi 51 anni nel modo più semplice possibile. Ma attenzione, stiamo pur sempre parlando di una star - e che star: la parola semplice, allora, vuol dire niente party sfrenati e nessun eccesso molesto, ma comprende tutti i lussi e gli sfarzi del caso, dai megayacht ai tappeti rossi su cui camminare.

Dopo essere arrivata a Portofino la notte tra il 15 e il 16 agosto, la signora Ciccone si è insediata allo Splendido, lussuoso albergo con vista mozzafiato dove un intero piano era riservato per lei (!). Poi, su una terrazza con piscina (anche questo noi comuni mortali ce lo sogniamo) ha spento le 51 candeline in un'atmosfera intima, con pochi invitati (Naomi Campbell, Gwyneth Paltrow, Hilary Swank... l'anno prossimo le invito anche io alla mia festa di compleanno) e la figlia Maria Lourdes che suonava il pianoforte.

Era il pomeriggio di domenica 16 agosto: il mega festone sarà domani, hanno pensato in molti. E invece anche ieri, lunedì 17, è stata una giornata tranquilla: prima un brunch a Villa Olivetta (di proprietà di Dolce e Gabbana, che però erano assenti), poi un giro in barca (sempre che uno yacht di quasi 40 metri si possa definire così) e un bagno nelle acque verde smeraldo di Paraggi.
In serata, poi, una passeggiata in piazzetta con il giovane fidanzato Jesus (Madonna e Jesus... ogni volta che penso all'accoppiata mi viene da ridere) e una cena romantica.

Il tutto tra gli sguardi dei passanti, dei curiosi, dei paparazzi. Eh sì, perché se per Madonna la giornata è stata rilassante, non si può dire altrettanto per i numerosi fan che hanno assediato Portofino e dintorni, armati di macchine fotografiche e santa pazienza per poterla vedere almeno un istante da vicino e immortalarla per sempre in qualche milione di pixel.
Per loro quella di ieri è stata una giornata frenetica, come per i fotografi che hanno cercato di catturare qualche scatto della pop star. E lo stesso dicasi per i bodyguard, ma tanto loro ci sono abituati.

Insomma, una piacevole parentesi estiva per Madonna, che - nonostante abbia annunciato di non tornare mai più a Milano - ha sempre per l'Italia un occhio di favore, vuoi per le sue origini abruzzesi, vuoi per la calorosa adorazione dei fan nostrani. Manco fosse la Madonna originale.
Ora si riparte: la pop star ha in calendario le ultime date dello Sticky & Sweet Tour. Già stasera, martedì 18, sarà a Monaco di Baviera; poi è la volta di Belgrado, Bucarest, Sofia e Tel Aviv. Si torna al lavoro, insomma.
Ciao Madonna, alla prossima.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Tre volti Di Jafar Panahi Drammatico Iran, 2018 Quando riceve il video di una giovane che implora il suo aiuto, la famosa attrice Behnaz Jafari abbandona il set e insieme Jafar Panahi si mette in viaggio per raggiungere la ragazza. Il film è stato premiato al Festival di Cannes. Guarda la scheda del film