Concerti Magazine Mercoledì 29 luglio 2009

Michael Jackson: il medico è il principale sospettato

Magazine - Conrad Murray è sempre più il principale sospettato della morte di Michael Jackson. Le difficili condizioni fisiche dell'artista, la sua dipendenza dai farmaci, rendono complicato il quadro del decesso. Ma sembra ormai assodato che nelle ore della crisi in camera con Jacko c'era proprio il medico (fatto che emerge anche dalle registrazioni della telefonata al soccorso 911 partita da Nerverland il 25 giugno 2009). Come siano andate le cose è ancora difficile capirlo, ma la polizia sta stringendo il cerchio: pare che la dose letale di Propofol sia stata iniettata proprio dal dottore.

Dopo la perquisizione dello studio medico di Murray a Houston Texas, è avvenuta anche la perquisizione della sua abitazione di Las Vegas. Il giudice non ha ancora incriminato Murray. Se lo farà, il medico rischia l'accusa di omicidio colposo, non volontario.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Ricordi? Di Valerio Mieli Drammatico 2018 Lui, docente universitario di Storia romana, è problematico e tormentato proprio come piace a Lei, che gli si manifesta eternamente solare e comprensiva. Lei, insegnante di liceo vive immersa nel presente, ritenendo che "una cosa è già... Guarda la scheda del film