Magazine Venerdì 24 luglio 2009

«Il mio ragazzo non mi desidera»

Se vuoi contattare il Dottor Marco Ventura scrivi una email a lettinovirtuale@mentelocale.it

Magazine - Gentile dott. Ventura,
ho 34 anni e da tre frequento un ragazzo della mia stessa età che risulta essere molto egoista, pieno di sé, con scarso senso del dovere e del sacrificio. Inizialmente abbiamo vissuto un amore intenso, poi per cause varie, che non ho lo spazio di spiegare, abbiamo vissuto momenti di lite e discordia, ma in qualche modo superati. Oggi mi trovo da oltre un anno senza ricevere nessuna attenzione, nessuna forma di affetto, tutto scorre apatico. Dice di volermi molto bene e che gli piaccio, ma non ha particolare entusiasmo né stimoli sessuali nei miei confronti... dice che non gli viene da dentro. Dice anche di non avere interessi per nessun'altra, ma di fatto neanche per me! Che significa? cosa posso fare?
Grazie

Gentile 34enne,
in effetti potrebbe essere difficile stare con una persona che risulta essere «molto egoista, pieno di sé, con scarso senso del dovere e del sacrificio»... difficile stare con un compagno dal quale da oltre un anno non riceve attenzione e affetto, che non ha per lei «entusiasmo né stimoli sessuali», giustificandosi con un «non gli viene da dentro» che pesa come un macigno su di una relazione. Sì, è difficile. Così tanto difficile che mi viene da chiederle: ma perché ci sta ancora assieme?
Bella domanda vero? Immagino che lei se la sia già posta tante volte.
Forse bisognerebbe capire meglio cosa c'è dentro a quell'iniziale amore intenso, che poi ha portato a momenti di lite e discordia, che evidentemente non sono superati.
Ma sarebbe nuovamente come girare intorno al problema senza mai scalfirlo, perché il punto da chiarire è davvero un altro; perché lei sente di avere così bisogno di un compagno al punto di accettarne uno che non le dà nulla di più di ciò che lei ha già, e inoltre la fa soffrire?
Forse dentro di lei c'è nascosta una donna che pensa e sente come sentivano (o erano costrette a sentire) le donne di cento anni fa. Oppure a lei piacciono e ama gli uomini che la trattano male, ma in questo caso dovrebbe esserne felice.
Sì, quest'ultima era una provocazione. Ma lei ci pensi su lo stesso.
E poi mi faccia sapere.
Saluti
Ventura

di Marco Ventura

Potrebbe interessarti anche: , «Il mio ragazzo guarda film porno, ma non fa sesso con me» , Paura di sposarsi: i dubbi di una ragazza, la risposta dello psicologo , «Ho chiamato il mio compagno con il nome del mio ex: Cosa c'è che non va?» , Una donna ossessionata dal pensiero di essere lesbica chiede aiuto: il consiglio dello psicologo , «Mamma secondo te sono lesbica?»: la domanda di una figlia i dubbi di una madre

Oggi al cinema

Alpha Un'amicizia forte come la vita Di Albert Hughes Azione, Drammatico, Thriller U.S.A., 2018 Dopo una battuta di caccia finita male, un giovane uomo delle caverne lotta contro una serie di ostacoli per ritrovare la strada di casa. Un’emozionante storia di crescita ed iniziazione arricchita dal forte rapporto tra il protagonista e un lupo. Guarda la scheda del film