Angelo mio - Magazine

Teatro Magazine Teatro Garage Venerdì 27 aprile 2001

Angelo mio

Magazine - di Giovanni Barlocco
regia Giovanni Barlocco
con Selene Masnata, Miro Gerbi, Paolo Portesine, Giovanni Barlocco
COMPAGNIA ENDAS
Sala Diana del Teatro Garage
da giovedì 26 a sabato 28 aprile, h 21

Un personaggio femminile bello e sfortunato incontra un personaggio maschile affascinante e altolocato il quale per generosità prima, per amore, poi, si prende cura della fanciulla finché non verranno colmate le differenze (specie quelle sociali) liberando la farfalla dal suo bozzolo.
Un archetipo narrativo di successo: il mito di Pigmalione, che ci è stato riproproposto avuto tante fortunate versioni e fasi evolutive da My Fair Lady a Pretty Woman. La pièce in due atti di Giovanni Barlocco – autore, regista e attore - è agile e divertente supportata da un dialogo che propone una comicità di battuta più che di situazione. L’ inizio è piuttosto classico mentre lo svolgimento tenta soluzioni meno sfruttate che coinvolgono nella satira aspetti della vita quotidiana e riflussi mistico-esoterici molto diffusi in tempi recenti. Protagonista una cubista perseguitata dalla sfortuna, la cui vita subirà un capovolgimento all’incontro con Gabriele. A dispetto del titolo, però, ci mette lo zampino il diavolo…

Il gruppo ENDAS ha prodotto quest’anno, oltre alla commedia in lingua, un adattamento dal “Sosia” di Plauto riscritto da Bartolomeo Rottondo in dialetto genovese che ha riscosso ampio successo, a testimonianza della vitalità e originalità delle scelte artistiche della compagnia.

Potrebbe interessarti anche: , Giudizio Universale: la Cappella Sistina secondo Marco Balich , Artisti e progetti vincitori di #UBU40 accanto a quelli di Hystrio, Rete Critica e ANCT , Turandot: la trama dell'opera, tra un principe pirlone e donne con scarsa autostima , Acqua di colonia: il colonialismo italiano secondo Frosini/Timpano , Dall'Olanda il teatro-incontro in Perhaps All The Dragons dei Berlin