Magazine Martedì 19 maggio 2009

'Dipingo affreschi erotici pompeiani': il nuovo libro di Betty Argento

Magazine - Un romanzo tragieroticomico. Così Betty Argento definisce il suo nuovo libro autoprodotto, che s'intitola Dipingo affreschi erotici pompeiani (pag.190, 12.90 euro) e che trovate su internet. Un titolo complesso per una trama di certo complicata ma interessante: il racconto si articola su due livelli, quello reale e quello onirico. La protagonista del libro, Beatrice, vive una quotidianità fatta di insoddisfazione – professionale e sentimentale – accompagnata da un cattivo rapporto con il cibo. Nei suoi incubi notturni, poi, deve fare i conti con un alter ego che vive al tempo della Seconda Guerra Mondiale. Protagonista dei sogni è sempre un giovane soldato tedesco.

Le storie d’amore di Beatrice non hanno mai avuto un lieto fine: prima la relazione con un uomo manesco, poi l’incontro fatale con un ragazzo tanto simile a Bono Vox che l’ha sedotta, ma che è scomparso dopo un solo bacio. Infine un fidanzato tanto perfetto quanto noioso e che a letto è una frana.
Solo l’intervento di Annebell, una collega italo-olandese che odia Beatrice fino all’inverosimile, farà sì che la vita della protagonista si trasformi in una continua maratona di sesso sfrenato. Annebell, deus ex machina delle strane avventure di Beatrice, vorrebbe solo farle del male, ma le inaspettate esperienze erotiche non convenzionali saranno per la nostra eroina, nel bene e nel male, un modo per capire se stessa e per riconoscere finalmente il vero amore.

Questo libro è accompagnato dalla musica degli U2, che rappresentano la piacevole colonna sonora di una storia estrema (Beatrice sperimenta il bondage, il mondo psichedelico della droga e per poco non viene costretta ad accoppiarsi con un cavallo) ma che in fondo vuole semplicemente raccontare la sofferenza di una donna incapace di trovare se stessa.

Potrebbe interessarti anche: , La maledizione della peste nera: l'epidemia ritorna a Genova. Il nuovo thriller di Daniel Kella , La regola del lupo: un omicidio sul Lago di Como. L'ultimo libro di Franco Vanni , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione