Magazine Mercoledì 15 aprile 2009

Cinque libri per la primavera

Diamo un po' di spazio e visibilità ad alcune case editrici minori segnalando cinque libri di recente pubblicazione che abbiamo ricevuto in redazione.
Buona lettura!

Magazine - Centogiorni di Massimo Lazzari
Gammarò Editori, Sestri Levante, 2008 - 184 pp., 14 Eu

Due coppie, tensioni di tutti i giorni, l’insoddisfazione latente della maturità, l’agio, la fame di vita e di emozioni vere e forti, l’amicizia, l’eros, la trasgressione, un finale a sorpresa che lascia spazio a molte interpretazioni. La storia narrante potrebbe essere quella di ciascuno di noi. I protagonisti non hanno nome: forse nell’intenzione dell’autore c’è proprio il desiderio di aiutarci a identificarci in loro.
Massimo Lazzari (La Spezia, 1958) ha una scrittura asciutta, precisa, a tratti tagliente, quasi la sceneggiatura di un film in cui ciascuno può scegliere di interpretare un ruolo.

Il buio alla finestra di Antonio Mazziotta
Il filo, Roma, 2009 - 90 pp., 13,50 Eu

Il romanzo d'esordio di Antonio Mazziotta (Torino, 1972) racconta la storia di due ragazze, Gioia e Tania, due vite parallele segnate da un diverso destino. Le loro esistenze, unite da una profonda amicizia, si contrappongono: l’una sognatrice e poetica, l’altra immediata e pratica. La vita di entrambe, in questi passaggi del racconto, è attraversata, segnata nel profondo dal fuoco vivo dell’amore per due uomini, Andrea e Paolo, compagni premurosi e fedeli. Ed è proprio l’amore il vero protagonista, quel tutto che va oltre l’esistenza, ne sconvolge le regole e si svela spesso in modo inatteso.

La linea d'ossigeno di Franco Leonetti
La Riflessione - Davide Zedda Editore, Cagliari, 2008 - 258 pp., 20 Eu
Una vita che non soddisfa, una fidanzata non più amata, la famiglia che non riconosce i meriti. Un ultratrentenne in crisi che arriva a convincersi che l'unica via di salvezza è mollare tutto e scappare in qualche isola dove sia sempre estate, girare per locali notturni e conoscere persone di ogni genere. Ed è quello che fa.
In un romanzo con cenni autobiografici, Franco Leonetti (Torino, 1965) tratteggia un personaggio che non si limita a narrare attimi di vita vissuta ma che coinvolge varie sfere e tematiche importanti e profonde.

Qualcuno ha morso il cane di AA.VV.
Coniglio Editore, Roma, 2008 - 237 pp., 15 Eu

Trenta racconti sul tema della doppia vita: testi di scrittori affermati, emergenti, esordienti, insospettabili del mondo del cinema e del fumetto. A cura di Antonio Veneziani (Piacenza, 1952) e Riccardo Reim (Roma, 1953), il libro è un vero e proprio catalogo di istruzioni per giochi segreti, da mettere in atto in modo lento o repentino, semplice e indolore: tante maniere per e di essere doppi, ma anche tripli e quadrupli.

Fuga da mondi incantati di AA.VV.
Nexus Editrice, Roma, 2008 - 175 pp., 9,50 Eu
Un'antologia ideale per un percorso a 360° nella fantasia e nell’immaginario. Un viaggio colorato e stimolante fra storie al di là del reale e del verosimile, in un caleidoscopio di sogni, visioni, avventure e magia. 19 racconti tra fantasy, fantascienza e horror scritti da autori affermati ed esordienti, selezionati dal premio letterario Trofeo RiLL, uno dei più importanti concorsi per racconti fantastici del nostro paese (è in corso la quindicesima edizione, con scadenza fissata per il 20 aprile 2009: per info, trofeo@rill.it).

Potrebbe interessarti anche: , La regola del lupo: un omicidio sul Lago di Como. L'ultimo libro di Franco Vanni , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male

Oggi al cinema

Il cielo sopra Berlino Di Wim Wenders Drammaitco Francia E Germania, 1987 Due angeli, Damiel e Cassiel, scendono dal cielo sopra Berlino sulla città ed osservano il comportamento degli umani, la loro disperazione, ma non possono fare nulla per aiutarli. Alla fine Damiel, innamoratosi di una bella trapezista dal cuore... Guarda la scheda del film