Weekend Magazine Sabato 3 gennaio 2009

L'Epifania tra dolci, musica e cultura

Magazine - Ultimo aggiornamento lunedì 5 gennaio 2009

Come da tradizione, il giorno dell'Epifania è sinonimo dell'arrivo della Befana, che si presenterà con regali e dolciumi in molte zone della Liguria.
Il tour genovese della Befana inizia alle 10.30 al Luna Park di piazzale Kennedy, con una discesa dall’autoscala dei Vigili del Fuoco. Al Porto Antico arriverà alle 15.00 direttamente dal mare, a bordo di una barca contenente 1.500 calze piene di giocattoli che saranno distribuite a tutti i bambini presenti, e la visita proseguirà alle 16.30 alla Città dei bambini.
Sempre alle 15.00, discenderà dalla ciminiera che domina il centro IperBimbo di Struppa. Un pomeriggio di giochi e animazioni, con dolci e cioccolata calda per tutti, che presenta anche un risvolto di solidarietà: il ricavato sarà infatti devoluto all’associazione Komera Rwanda.
Un altro appuntamento è alle 15.30 presso l'albero di Natale di Porta Soprana, con la tredicesima edizione di La Befana in Porta Soprana.
Il 6 gennaio, poi, è l'ultimo giorno di Natale da Buttare, iniziativa ideata da Loredana Galante dove i bambini possono scambiarsi pacchetti e regali: l'appuntamento è alle 16 all'Associazione Culturale Ubik (via San Luca 12/49).

E anche in riviera tanti appuntamenti pomeridiani per le famiglie: partendo da Levante tocca località come Zoagli, dove alle 16.00 avrà luogo il concorso di Miss Befana, Lavagna, Rapallo, Santa Margherita e Sestri Levante, dove arriverà in motocicletta alle 14.30. Spostandosi invece a Ponente, ad Alassio la Befana subacquea: alle 10.00 alcune Befane incontreranno i bambini per poi tuffarsi in mare. Appuntamenti anche a Celle Ligure, Laigueglia, Andora, Borgio Verezzi e Pietra Ligure. In provincia di Imperia la Befana scende in piazza a Ospedaletti, Bajardo e Santo Stefano a Mare; nel capoluogo, in calata Cuneo, avrà luogo Salviamo la Befana, momento ludico - educativo per bambini organizzato dai Vigili del Fuoco.

All'Acquario di Genova anche il giorno dell'Epifania continuano gli appuntamenti per i più piccoli, con i giochi educativi di Lascia spazio alla mente (alle 11.00, 12.00, 14.30 e 15.30) e con Acquario segreto - I misteri delle meduse alle 14.30 (info e prenotazioni 010 2345666).
Chiude a Sanremo Ratataplan, quinta edizione del Festival degli artisti di strada, sotto la direzione artistica di Pepimorgia, con spettacoli itineranti lungo le vie del centro.

Non mancano inoltre gli eventi musicali. Alle 21.00 nella chiesa di San Siro (via Cairoli) concerto spiritual del Millelire Gospel Choir, il cui ricavato sarà destinato all'Associazione Malattie Reumatiche Infantili dell'ospedale pediatrico Gaslini. Il Teatro Cantero di Chiavari ospita alle 10.30 'Una fiaba nella calza', esecuzione di Pulcinella e Pierino e il Lupo da parte dell'orchestra del Teatro Regio di Parma. A L'Altro Castelin di Arma di Taggia concerto del duo Cellobassmetal.

A Cogorno alle 14.30 il corteo del presepe vivente, che partendo da piazza Aldo Moro sfilerà per le vie del paesino di San Salvatore, fino a raggiungere il borgo dei Fieschi.
Deiva Marina ospita nelle proprie spiagge, a partire dalle 10.30, la sesta edizione del Cimento Invernale di nuoto.

Sabato 3 gennaio 2009

Come recita un noto proverbio popolare, Epifania tutte le feste le porta via.
Già, perché con martedì 6 gennaio si chiude il periodo di festeggiamenti, i più giovani devono tornare a scuola e chi era in ferie deve rimettersi al lavoro.
E soprattutto, passati anche i bagordi di Capodanno, terminano anche molte delle manifestazioni legate al periodo natalizio, a partire dai presepi allestiti in tutta la Liguria, alcuni dei quali hanno fissato proprio l'Epifania come ultimo giorno di apertura.

A Genova, dopo il record di visitatori della notte di Capodanno, continua l'apertura straordinaria di Palazzo Ducale e di buona parte dei musei.
Dalle 09.00 alle 19.00 saranno aperte al pubblico la mostra su Lucio Fontana e quella recentemente inaugurata su Fabrizio De Andrè, e Torre Grimaldina sarà visitabile dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00 (info 010 5574064).
Per l'intera giornata sarà inoltre possibile visitare i Musei di Strada Nuova, il Castello D’Albertis, il Museo di Storia Naturale, il Galata Museo del Mare, il Museo del Tesoro della Cattedrale di San Lorenzo, la Galleria d’Arte Moderna e la Wolfsoniana.

L'Auditorium di Palazzo Rosso ospiterà alle 16.30 lo spettacolo In festa! Arie per l’Epiphania e danze di festa nelle corti del Rinascimento italiano, in apertura della dodicesima edizione della rassegna "Musica nei Musei", a cura dell'associazione Accademia del Chiostro. Lo spettacolo, con ingresso gratuito, prevede l'esibizione del gruppo La Rossignol, che propone una selezione di musiche e danze del periodo rinascimentale.
Il Castello d'Albertis alle 15.30 offre una visita guidata alle stanze del Capitano, al museo e ai passaggi segreti del castello (info e prenotazioni 010 2723820). Sarà inoltre visitabile la mostra Il soffio del drago. La medicina tradizionale cinese attraverso la collezione Scarpa, dedicata all'etnoiatria.

La giornata può anche essere sfruttata per visitare alcune mostre in imminente chiusura, come La Liguria e la grande guerra a Palazzo Reale, Against nature? presso il Museo di Storia Naturale (fino a mercoledì 7 gennaio) e La Merica! Da Genova a Ellis Island, presso il Museo del Mare (fino a venerdì 9 gennaio).

Ma il giorno dell'Epifania si può trascorrere anche al cinema o a teatro: in particolare, il 6 gennaio avrà luogo al Teatro della Corte la prima di I due gemelli veneziani, tratto dalla commedia di Carlo Goldoni e con Massimo Dapporto nel doppio ruolo dei fratelli protagonisti.

Ma la Befana arriva anche nei locali. Un esempio è l'Ostery Bar Indarsena (calata Andalò Dinegro 4, 347 7139020), dove la sera di lunedì 5, dalle 18.00 alle 24.00, a ogni donna che entrerà dichiarando di essere la Befana sarà offerta gratis un'ostrica.
Al Borgoclub (via Vernazza, 010 3760090) alle 20.30 concerto jazz del contrabbassista Alberto Malnati e dei 4 For Trios.

L'Epifania è però anzitutto una festa per i bambini, che ogni mattina appena svegli corrono a scoprire se nelle calze ci saranno dolciumi o carbone e cipolle.
E sono tanti gli appuntamenti anche per loro, a cominciare dal laboratorio allestito presso il Museo Luzzati, dal titolo La calza della Befana: a partire dalle 15.00, con carta, forbici e colla alla mano, si imparerà a costruire la calza, e si passerà il resto del pomeriggio tra giochi e una ricca merenda (info e prenotazioni 010 2530328).
A Voltri la trattoria Da Erasmo (info e prenotazioni 010 6121303) prevede una cena per famiglie con spettacolo a partire dalle 20.30: dopo l'animazione della Befana, che porterà dolci e regali a tutti i bambini presenti, sarà la volta della Baby dance e di una gara di karaoke, il tutto guidato dagli animatori del locale.
Ma la Befana arriva anche nelle piazze di altre città liguri, come La Spezia, dove a partire dalle 15.30 inizia uno spettacolo di giochi e animazioni itineranti da piazza Garibaldi a piazza del Bastione, e in piazza Colombo a Sanremo.

E la festa prosegue anche in riviera. Lunedì 5 alle 21.00 il Teatro delle Clarisse di Rapallo si anima per il Galà dell'Epifania, uno spettacolo di danza con i primi ballerini della Scala di Milano e gli allievi di varie scuole italiane, accomunati dall'aver studiato con Vadim Desnitskj e gli altri maestri del Teatro Kirov-Mariinskij di San Pietroburgo.

A La Spezia avrà luogo alle 18.30 il tradizionale concerto dell'Epifania con il coro Città della Spezia. Nel corso della giornata sarà inoltre consegnata una borsa di studio a una delle allieve delle scuole di canto della città.

Oggi al cinema

Brazil Di Terry Gilliam Fantastico Usa, 1985 Sam Lawry è addetto agli sterminati archivi di una megalopoli, capitale di un non identificato Paese, in cui la fanno da padrone il Potere e la Burocrazia. Nulla sfugge al sistema computerrizzato del Dipartimento Informazioni. Nella città... Guarda la scheda del film