Concerti Magazine Venerdì 12 dicembre 2008

Il mondo visto dai Walrus

Magazine - Sono giovani, spensierati e si divertono suonando. Sono i The Walrus, band livornese che prende nome dalla nota canzone made in Beatleslandia.
Ritmi allegrotti, ma senza esagerare, chitarrine strokesiane scandite come vuole la prassi, belle melodie. Questo in sintesi è Never Leave Behind Feeling Always Like A Child, disco dal titolo lungo e difficile da ricordare, ma dal significato quanto mai diretto: mai smettere di vedere
il mondo con gli occhi di un bambino
.

Si parte con tre brani che calcano tutti sugli stessi registri: spontaneità, divertita leggerezza e un sistema basato sulla centralità dell'impianto melodico. Con Freddie for Kathie, invece, i Walrus si sporcano le mani, incartavetrano un poco voci e suoni, versano finalmente qualche stilla di sudore: il brano più intrigante di tutto l'album.
We ride bicycle comincia piano, all'ombra di voce e chitarra, per poi librarsi leggero, svolazzando ai comandi la voce 'inscatolata' del cantante. King F è la ballata mid-tempo romantica dai toni malinconici che continua il volo morbido, ben arrangiata e impreziosita dai coretti di Marta.

Il disco prosegue piacevole sino alla fine, tra inserti elettronici, scorci che ricordano a volte quel gruppo londinese e a volte l'altro del Village, ma anche quegli scozzesi a cui tanto piace far ballare.

I Walrus sono bravi e lo hanno dimostrato anche vincendo il contest dei giovani del Summer Festival di Lucca. L'album è ben concepito e prodotto, e suona esattamente come sua maestà l'indipendenza dei nostri giorni esige. E' un pregio o un difetto? Dipende dai punti di vista.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Macchine mortali Di Christian Rivers Azione 2018 Dopo una guerra che ha devastato il mondo in sessanta minuti, ridefinendone addirittura la geografia, Londra è diventata una città predatrice, in movimento su enormi cingoli e armata di arpioni, che ha lasciato l'Inghilterra in cerca di... Guarda la scheda del film