Weekend Magazine Venerdì 5 dicembre 2008

Natale: idee regalo per spendere poco

Magazine - Natale è ormai alle porte, ma la crisi economica rischia di trasformare l'annuale corsa ai regali in una corsetta. Perché i soldi in tasca sono sempre meno e rendono necessaria una bella sforbiciata alle spese.
Ma Natale è sempre Natale, e l'immagine dei pacchettini colorati ai piedi dell'albero è suggestiva anche quando non si è più bambini, così come l'emozione mentre li si scarta. La domanda cruciale di queste settimane non deve perciò essere A chi non faccio il regalo?, ma piuttosto: è possibile acquistare cose utili e al tempo poco costose? La risposta è molto semplice, e arriva direttamente dalla rete: sì, è possibile.

Il primo e più calzante esempio è il cesto alimentare, forse un po' scontato ma molto efficace dal punto di vista dell'utilità. In fondo, tutti noi abbiamo in casa caffé, olio e confetture. Al massimo si può aggiungere un tocco originale, optando per quei prodotti che non si acquistano tutti i giorni, come quelli del commercio equo e solidale.
Per chi vive a Genova non è difficile stupire parenti e amici con pochi euro: in via Brigate Bisagno c'è D-mail, una vera e propria bottega dell'introvabile. Curiosando tra gli scaffali si trovano oggetti di cui neppure si poteva sospettare l'esistenza, ma che potrebbero rivelarsi utili per chi li riceve: dal mini aspirapolvere da scrivania allo spremitubetti a rotella. E per chi non ha troppa voglia di stare in giro (che con il freddo di questi giorni non è cosa da poco) il catalogo online propone oltre 1.500 articoli, con idee regalo per tutte le tasche, che permettono di fare bella figura anche con meno di 10 Eu.

Le migliori occasioni per spendere poco sono legate al fai da te: chi è esperto di punto croce o decoupage può risparmiare non solo sui regali, ma anche sugli addobbi di casa. A questo proposito il web offre numerosi spunti, così che un centrotavola, una ghirlanda da appendere alla porta o un quadretto ricamato diventano valide alternative ai doni tradizionali. E per chi non ha dimestichezza in materia... c'è sempre una prima volta!
Insomma, le regole d'oro per questo Natale sono due: essere originali e puntare al risparmio. Ma sognare un po' non ha mai fatto male a nessuno, per questo è interessante andare a curiosare tra quelle idee regalo che forse non potremo mai permetterci. Un esempio? Con soli 73 Eu si può dare a una stella il nome di un parente o di un amico, e spendendo un po' di più si può anche sceglierne la costellazione.

Infine c'è il cosiddetto regalo-esperienza: un biglietto per uno spettacolo teatrale, oppure un weekend fuori porta. La scelta in questo caso è infinita, anche per chi non sta troppo a guardare il portafoglio. In fondo, per i veri sportivi, cosa sono 560 Eu in cambio di tre giri di pista a Monza a bordo della F430?

Insomma, le possibilità per un regalo diverso dal solito sono molte. Basta avere un po' di fantasia. A noi, ad esempio, è bastato dare un'occhiata in rete. A proposito: i siti che abbiamo deciso di citare non ci hanno dato un centesimo per comparire sulle nostre pagine. Insomma, non facciamo marchette.

Oggi al cinema

Lo svitato Di Carlo Lizzani Commedia Italia, 1956 Achille, fattorino nella redazione di un giornale milanese della sera, è preso per un giornalista e riesce a mettere insieme un articolo sportivo-sentimentale, che in giorno di magra viene pubblicato dal giornale. Ha poi l'occasione di fare un... Guarda la scheda del film