Magazine Venerdì 11 luglio 2008

Crescere con Fatatrac

Magazine - Manuale poetico di autogestione al mare. Che passa per 26 versi, un girotondo di 13 distici. Alzi la mano chi tra voi non si è sentito almeno una volta un pesce fuor d’acqua. Gli risponderemo in coro: Maramè (Fatatrac, 13,50 Eu). Una buffa smorfia, un gioco, un suono, un incontro tra il mare e l’umano.
È il risultato del libro che prende il titolo di questo sberleffo. Dove viene inquadrato, nel pensiero e nella sua forma, il racconto di chi, bambino, al mare sembra bestiola più che altrove. Pesciolino desideroso solo di tuffarsi in acqua e rotolarsi nella sabbia: di autogestione. D’altronde, la libertà che si ha davanti quel mondo il più delle volte piatto, azzurro, che non finisce mai, senza case, pompe di benzina, insegne e scuole, è unica. Indicato ai fanciulli dai 5 anni in su, non poteva che essere illustrato ad acquarello da Antonella Abbatiello. Visioni di mare dai colori liquidi e intensi, apostrofati da brevi e semplici parole messe in sequenza a correre in modo discreto, al lato del disegno. Con pudore. A Bruno Tognolini il compito di occuparsi del bottino del testo: una sequenza di senso ordinato strappata all'insensato putiferio o al vuoto silenzio. Trovando parole per le immagini, tirando come fosse un filo la storia alle immagini: sommerse, esplorabili, immense. Il risultato è un libro, specchio di sconfinato mare e piccolo io, identificazione umana e bambina e cosmica.

Sempre dell’editore Fatatrac non può mancarvi il libro Amica Terra (12 Eu), il cui titolo già basta da solo a sintetizzare il motivo della scelta e la trama. Testi di Sabrina Giarratana e illustrazion di Arianna Papini per 21 filastrocche dedicate alla terra, alla pioggia, agli uccelli, all’albero, al tuono, al sole, alla nebbia, alle montagne, all’aria, al vento, ai sassi parlanti, ad un invito che pare una ninnananna da uomo a uomo, alla grandine, al mare, alle nevi, alle stelle, alle nuvole, alla favola, alla conta dei silenzi, alla conta delle onde o delle case.
Tutto questo per decantare, cantare, evocare e sussurrare le meraviglie di un mondo che ci è stato dato in custodia e per invitare i bambini a rispettare l’ambiente. A risparmiare anziché sperperare. Ad arricchire anziché impoverire. Ciò che la natura ci ha regalato e dato in usufrutto. Agli italiani, popolo di santi, poeti e compratori a rate di una società che stanno cambiando, stanno privando dei suoi doni, la speranza che ancora si possa tornare indietro. Per fermare il progresso ma solo quello mostruoso delle fabbriche e non creativo del riciclo.

Se è vero però che non c’è il due senza il tre, allora è altrettanto giusto che vi parli di un altro libro sempre edito dalla casa editrice fiorentina Fatatrac: volete saperne di più su Il viaggio di Andrea Porcello e capra Marta (13,50 Eu)? C’è il confronto con la natura e l’incontro con gli animali, stimoli ed esempi per la crescita e l’autonomia dei bambini. Tutto ha origine da capra Marta che una mattina d’estate chiama Andrea: «sono tornate le cicogne, oggi raccontano a tutti del loro viaggio!». Che barba una vita senza voli, senza viaggi, senza migrazioni. Non resta che fare le valigie e partire.
Presi dal desiderio di somigliare alle cicogne, i due amichetti partono. Ma attirati dal profumo di una torta non vanno molto lontano: si affacciano a una finestra e dentro la casa di mamma Nadia vedono un bambino: Riccardo che sta tentando di camminare. Ma anche il bambino vede i loro buffi musi e tutto eccitato… fa i primi passi. È lui in sostanza il vero turista. È lui a compiere il grande viaggio verso l’autonomia, l’indipendenza, la conoscenza, il mondo. A quel punto saranno Andrea e Marta a raccontare alle cicogne la bella notizia che Riccardo ha cominciato a camminare da solo! Questo sarà il loro incredibile viaggio.

di Roberta Maresci

Potrebbe interessarti anche: , Rosso Barocco, «l'arte può diventare una passione pericolosa»: l'ultimo noir dei fratelli Morini , Superman, a fumetti la storia dei suoi creatori: eroi del quotidiano con il dono di saper far sognare , Il segreto del mercante di zaffiri di Dinah Jefferies, una drammatica storia romantica , Maurizio De Giovanni, Il purgatorio dell’angelo: tempo di confessioni per il commissario Ricciardi , SenzOmbra di Michele Monteleone, un racconto per ragazzi che piace anche ai grandi

Oggi al cinema

Crazy & Rich Di Jon M. Chu Commedia, Romantico U.S.A., 2018 La newyorkese Rachel Chu accompagna il suo fidanzato di lunga data Nick Young al matrimonio del suo migliore amico a Singapore. Emozionata perché visiterà l’Asia per la prima volta, ma nervosa perché conoscerà la famiglia... Guarda la scheda del film