Concerti Magazine Giovedì 19 giugno 2008

Musica: i concerti del Solstizio

Magazine - Ecco alcune idee per vivere le notti del weekend che è alle porte.
Sulla scena genovese si comincia con la musica del Play Festival. Venerdì sera ad animare i tre palchi allestiti a Forte Sperone ci sono i Port Royal, Darren Prince (degli Underworld), Deian in Orsotronic e Atari. A seguire la performance di Tarick1, Ninja (dei Subsonica) e MC Victor. Spazio anche per il reggae con le ragazze di Dancehall Vibes e Ganja Bonanza. Nella notte di sabato sul recstage al genovese Keta, ex batterista dei Biogora, seguiranno i romani Assalti Frontali e Will White. I Mastafaktor e De Maestro (dei Casino Royale) faranno da padroni sul rewind stage. Il fastforward stage, infine, sarà totalmente dedicato alla musica house con dj Ugo Sabatino e Mario Scalambrin. L’ingresso costa 10 Eu. Si suona dalle 21.00 fino alle 3.00.
Venerdì sera alle 21 nel Cortile Maggiore di Palazzo Ducale, per il Festival di Poesia, Slam, oral poetry e poesia sonora con Bas Boettcher (Germania), Militant A (Italia), Antoine Simon (Francia), Natalia Molebatsi (Sud Africa) Shailja Patel (Kenya).
Sabato è la serata del concerto di Caparezza Le dimensioni del mio caos (alle 21 in piazza Matteotti), preceduto dalla performance Quiet Man per voci lontane, pianoforte e immagini di e con John Foxx.
Al Suq gli appuntamenti sono per venerdì sera con uno spettacolo di teatro e danza africana con il gruppo Sundjata Keita e alle 21.30 di sabato sera con il concerto-spettacolo Lengua Serpentina con Roberta Alloisio e l’Orchestra Bailam, una ricca mescolanza che spazia dalla tradizione genovese agli influssi mediorientali, alla musica balcanica.
Per gli amanti del jazz venerdì sera al Borgoclub di Sturla Carlo Milanese Quintet in concerto con Blues by chance (21.30, ingresso con tessera 010 3760090).
Venerdì sera a Sestri ponente per il Sestri Jazz 2008 Fabrizio Poggi & Francesco Garolfi sono in concerto con Il soffio dell'anima (Villa Rossi, ingresso libero alle 21). I protagonisti di sabato saranno invece Andrea Pozza + Sangoma Everett + Massimiliano Rolff Trio. Special guest Cesare Marchini & Francesco Lento.
Andiamo sul classico con il concerto per violoncello e pianoforte di Raffaele Ottonello e Lorenzo Tazzieri (16.30 Galleria Nazionale di Palazzo Spinola, p.zza Pellicceria 1, ingresso gratuito). Per la rassegna Architettura e suono si esibiranno Michela Petri (fluato) e Lars Hannibal (liuto) in concerto. (venerdì alle 21 nella Chiesa del Ss. Nome di Maria e degli Angeli Custodi -Scuole Pie-).
Fuori città segnaliamo a Lavagna il Festival di Mondomare con un concerto itinerante della Banda di Caricamento e Bandaneo (partenza da piazza della Libertà).
A Fontanigorda, in Valtrebbia, inaugura alle 18 il Disco Bar Mordi e fuggi (via Monte Ortigara 47r).
Venerdì alle 21.30 a Sestri Levante ci sarà Cristeirubin in concerto (Circolo Santa Vittoria, via per Santa Vittoria 121) mentre sabato, stesso posto e stessa ora, sarà il turno degli Antipop Experience.

Tanta musica nel weekend di Savona che parte venerdì sera con l’apertura della stagione del Teatro dell'Opera Giocosa: in programma il concerto sinfonico in omaggio a Giacomo Puccini con l’Orchestra e il Coro del Teatro Carlo Felice di Genova (ore 21.00 alla Fortezza Priamar, corso Mazzini) e con il concerto itinerante del gruppo folk Cau de No (ore 21.00 nel centro storico di Noli).
A Varazze venerdì arriva il modern jazz di Duda Project & Elleinda Tennis (ore 22 in piazza Bovani), mentre la musica del sabato sera è reggae/hip hop con La Cosca, Grooveyard e Rastaclan (ore 22.00 Bagni Puntabella, via Genova, Piani di S. Giacomo).
Nel pomeriggio di sabato la rassegna Percorsi sonori approda a Finale Ligure con Omaggio a Karlheinz Stockhausen: audizione di celebri musiche d'avanguardia e, a seguire, il concerto di Markus Stockhausen (dalle 17 alle 23 all’Oratorio de’ Disciplinati e ai Chiostri di Santa Caterina a Finalborgo).
Ancora sabato sera Raindogs Rollin' & Tumblin' lancia la festa di inaugurazione con Palconudo, Dirtytrick, Esme e Rockin Chairs al Circolo Arci Artisi (ore 21.30 salita San Giacomo 9). I Buio Pesto invece saranno in concerto a Loano sabato sera nell’Arena Estiva Giardino del Principe (ore 21.30).
Domenica è la volta del pop-rock dei Rockalibre con tanto di Festa della Birra annessa. (ore 21.00 Stella San Giovanni: centro storico).

Nella riviera di levante all'A pié de mà di Riomaggiore, il chitarrista genovese Armando Corsi è protagonista di due concerti acustici per la registrazione del nuovo album dal vivo (giovedì 19 e venerdì 20, ore 22.00).
Sonorità un più dure alla Skaletta della Spezia, dove c'è il Summer Festival, con tre serate piene di musica dal vivo. Ad esibirsi, band italiane e internazionali: Casamatta, La Crisi e Raw Power, venerdì; The Hot Toddies, Killtime e The Manges, sabato; Thee Stolen Cars e The Morlocks, domenica (tutti i concerti, dalle 22.00).
Alle Cinque Terre per il Festival del Samba: spettacoli di 5 gruppi di percussionisti per le piazze e i carrugi dei cinque borghi nella serata di sabato, mentre domenica, a Riomaggiore, è fissato un seminario pubblico tenuto dal maestro spezzino Pietro Sinigaglia e un concerto conclusivo dei musicisti.
Sconfinando in Toscana, a Marina di Pietrasanta (LU) inizia il festival Versiliana: il primo ospite è Francesco De Gregori, in concerto venerdì 20 (ore 21.30).

Appuntamento da non perdere a Sanremo. Per il quarto anno consecutivo la Festa della Musica copre tre giornate intere (da venerdì 20 a domenica 22), con una marea di eventi gratuiti e tanti ospiti prestigiosi. Gli eventi principali di questa edizione, dedicata a Fabrizio De André, si svolgono in piazza Colombo con i giovani di SanremoLab, Ariel, Giua e Valeria Vaglio, seguiti dalla band pop-punk Melody Fall (venerdì 20, ore 21), la Premiata Forneria Marconi (sabato 21, ore 21) e Pier Michelatti (domenica 22, ore 17.30).
Non solo: sono in programma anche reading poetici, laboratori artistici per ragazzi, performance musicali folkloristiche in giro per tutta la città e soprattutto un evento alla sua prima edizione, la Fiera Internazionale del Libro Musicale, con una lunga serie di incontri con musicisti e scrittori: Max Pezzali, per esempio, che presenta il suo libro Per prendersi una vita (venerdì alle 18.30 in piazza San Siro); Caparezza, con Saghe mentali, scritto a 4 mani con Michele Monina (domenica alle 13 al Palafiori); Franco Battiato, con Niente è come sembra, volume pubblicato in allegato al film omonimo (domenica 22 alle 17.30 al Teatro Ariston).
Il programma completo degli incontri lo trovate qui.

E ancora venerdì 20 al Ferrocarril di Imperia, serata reggae con i Dub Fire (ore 22.00), mentre al Gallo Nero di Mulini di Triora l'appuntamento è con il rock dei Funky Monks (ore 22.00); sabato 21, per la Festa della Musica (non amplificata), i cori Monjoie e Troubar Clair si esibiscono nel centro storico di Vallebona (ore 21.00), a San Bartolomeo al Mare la band Va.Li.Gia. propone un tributo a Vasco Rossi, Ligabue, Gianna Nannini (ore 21.30).
Sabato 21, inoltre, a Cervo ci sono due concerti nell'ambito del Festival Mediterraneo della Chitarra (Massimo Lonardi, Matteo Mela e Lorenzo Micheli: ore 18.00 nell'oratorio di Santa Caterina) e del Festival d'Organo (Carmelo Fede e Gianluca Libertucci: ore 21.00 nella Chiesa di San Giovanni Battista).

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Hereditary Le radici del male Di Ari Aster Horror U.S.A., 2018 Quando l’anziana Ellen muore, i suoi familiari cominciano lentamente a scoprire una serie di segreti oscuri e terrificanti sulla loro famiglia che li obbligherà ad affrontare il tragico destino che sembrano aver ereditato. Guarda la scheda del film