Magazine Mercoledì 4 aprile 2001

Volevo il volere

Volevo il volere che impone
ad altri rapide decisioni
da prendere nelle nebbiose sere di autunni
declinanti.
Volevo assensi chiari – esemplari
per reggere domani ai colpi sferrati in battaglie di idee.
Nell’ombra sorridi, sollevi la mano e mi inviti
a restare.
Non chiedi – non rispondi; impenetrabile resti
su sfondi preziosi, di argenti anticati.



Maria Luisa Madini
di Donald Datti

Potrebbe interessarti anche: , Rosso Barocco, «l'arte può diventare una passione pericolosa»: l'ultimo noir dei fratelli Morini , Superman, a fumetti la storia dei suoi creatori: eroi del quotidiano con il dono di saper far sognare , Il segreto del mercante di zaffiri di Dinah Jefferies, una drammatica storia romantica , Maurizio De Giovanni, Il purgatorio dell’angelo: tempo di confessioni per il commissario Ricciardi , SenzOmbra di Michele Monteleone, un racconto per ragazzi che piace anche ai grandi

Oggi al cinema

Io e Annie Di Woody Allen Commedia Usa, 1877 Alwy Singer è un attore comico che lavora per la radio e per la televisione. Ha successo, ma è portato alla depressione. Già messo in passato a dura prova da due matrimoni falliti, ha una storia con Annie Hall, intellettuale, carina,... Guarda la scheda del film