Magazine Martedì 3 aprile 2001

Poetry Slam a Roma

Magazine - Il 21 marzo è stato proclamato dall'UNESCO giornata mondiale della poesia. Per celebrare adeguatamente la ricorrenza, si terrà a Roma il primo italiano. Si tratta di una sorta di tenzone poetica rivista e corretta in salsa yankee. Nato nel 1987 ad opera di Marc Smith, il concorso punta a ricreare un rapporto diretto tra il poeta e il pubblico, che è chiamato a giudicare (la giuria è estratta a sorte tra i presenti). Allo slam di Roma parteciperanno 15 poeti, che verranno introdotti da Lello Voce (vedi Leggi l'articolo ), in qualità di padrone di casa.

Ci sarà anche Edoardo Sanguineti, che presiederà all'avvenimento e leggerà alcuni testi inediti. Ma non sarà, quella del poeta genovese, l'unica presenza ligure. Perché l'avvenimento verrà coperto dal sito web www.editricezona.it.

di Donald Datti

Potrebbe interessarti anche: , La maledizione della peste nera: l'epidemia ritorna a Genova. Il nuovo thriller di Daniel Kella , La regola del lupo: un omicidio sul Lago di Como. L'ultimo libro di Franco Vanni , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione