Magazine Giovedì 29 marzo 2001

Scaloni e giardini

Magazine - "Fatto è che non c‘è niente di più bello di questa collezione di palazzi, vera galleria monumentale che si prolunga all‘infinito. Ogni palazzo, poi è una meraviglia e ci vorrebbe una settimana per visitarlo. Ognuno è coperto, nella facciata, dei più nobili ornamenti, ognuno ha il suo peristilio di un marmo raro o di un bellissimo granito.
Quasi tutti, attraverso grandi porticati dove l‘aria e la luce dilagano in libertà, lasciano vedere scaloni magnifici sorvegliati da statue, difesi da leoni; o da animali mitologici, inoffensive sentinelle che hanno di terribile soltanto la forma.
Gli scaloni conduconi a giardini incantati, dove gli aranci, i melograni, i rosai, i gelsomini esalano profumi prestigiosi, dove le vasche, le fontane e le cascate fanno brillare tutti i loro colori spandendo freschezza e un infinito sussurro.
Questi giardini, alti sopra bei portici lasciano cadere sulla strada la polvere umida degli zampilli, il profumo dei fiori e il ricco fogliame.
Ci si chiede se Semiramide abbia voluto simili giardini a Babilonia.“

Joseph Autran Italie et Sémaine Sainte a Romein Le Strade Nuove, Genova, 1986

Vedi anche:
Leggi l'articolo

Nell’immagine: Palazzo Reale, giardino pensile con il pavimento a mosaico

di Rosanna Tripaldi

Potrebbe interessarti anche: , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin , MiniVip&SuperVip. Il Mistero del Viavai di Bozzetto: il cinema si fa fumetto , Il segreto del faraone nero, una nuova stoccata letteraria di Marco Buticchi , Auguri Andrea Camilleri! Lo scrittore compie 93 anni, la recensione del Metodo Catalanotti

Oggi al cinema

La famiglia Di Rawson Marshall Thurber Commedia U.S.A., 2013 David Burke (Sudeikis) è uno spacciatore di marijuana e tra la sua clientela annovera cuochi e mamme borghesi ma niente ragazzini – dopotutto, si considera un uomo con scrupoli. Cosa potrebbe andare storto, quindi? Beh, diverse cose. Malgrado... Guarda la scheda del film