Magazine Giovedì 29 marzo 2001

Il Palazzo delle Peschiere

Magazine - La villa, sull‘altura di San Bartolomeo degli Armeni, fu abitata da Charles Dickens durante parte del suo soggiorno genovese, che durò dall‘autunno 1844 all‘estate del 1845.

“Non c’è in Italia, dicono (e io ci credo), una abitazione più piacevole del Palazzo delle Peschiere, in cui andammo a stare non appena furono scaduti i tre mesi di affitto della prigione rossa di Albaro.
Il Palazzo è edificato su un’altura dentro le mura di Genova, ma a qualche distanza dai fabbricati, ed è circondato da magnifici giardini che appartengono ad esso e che sono abbelliti da vasche di marmo, da statue, da vasi, da fontane, da terrazze, da viali di aranci e di limoni, e da boschetti di rose e di camelie.
Tutte le stanze sono belle, sia che se ne considerino le dimensioni, sia riguardo agli ornamenti e ai mobili; ma il salone, alto una cinquantina di piedi, con tre grandi finestre all’estremità, dalle quali si gode il panorama di tutta la città di Genova, del Porto e del mare vicino, offre una delle vedute più belle e più piacevoli del mondo.
Sarebbe difficile immaginare una dimora più gradevole e più comoda delle stanze più ampie del palazzo; certamente non si può concepire nulla di più splendido della vista che da esso si gode, sia alla luce del sole, che sotto il chiarore della luna...”

Charles Dickens Pictures from Italy, in Magasin Pittoresque, una Genova del primo ottocento a cura di G. Marcenaro, Genova, 1989

Nell’immagine: Adolphe Godard, Palazzo delle Peschiere, s.d., cm 22x28, Genova, Collezione privata

di Rosanna Tripaldi

Potrebbe interessarti anche: , La regola del lupo: un omicidio sul Lago di Como. L'ultimo libro di Franco Vanni , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male

Oggi al cinema

Suspiria Di Dario Argento Horror Italia, 1977 Banner, una ragazza americana, arriva in Germania per iscriversi alla famosa Accademia di danza di Friburgo ma la sera del suo arrivo, sotto una pioggia implacabile, accade qualcosa di strano... Guarda la scheda del film