Magazine Lunedì 3 dicembre 2007

Di Cesare e Braschi: la boxe e la Chiesa

Le Edizioni Libreria Croce di Fabio Croce nascono a Roma nel 1998. L'esperienza nel mondo dei libri della famiglia Croce, però, ha radici molto più lontane: dal 1945 ha gestito nella capitale molte celebri librerie, dando vita ad un salotto culturale presso quella di Corso Vittorio Emanuele, dove si sono esibiti i più importanti intellettuali italiani dal dopoguerra ad oggi. Presenze costanti, negli anni Settanta, quelle di Sandro Penna, Alberto Moravia, Pierpaolo Pasolini, Dario Bellezza, Dacia Maraini. La tradizione culturale delle librerie Croce, creata dalle capacità organizzative di Dante Maffia, ora sopravvive attraverso la casa editrice creata dallo stesso Maffia insieme a Fabio Croce.
Segnaliamo due libri di recente e prossima pubblicazione: Vite da ring di Andrea Di Cesare (160 pp., 15 Eu) e Il libro nero del Vaticano di Tony Braschi (250 pp., 15 Eu, nelle librerie da giovedì 6 dicembre 2007).


Vite da ring di Andrea Di Cesare
Un saggio sulla storia del pugilato in Italia: un libro dall’impianto ampio, in cui sono trattati cinquant’anni di boxe e di rappresentazione della boxe nella vita sociale italiana. Un percorso saggistico-narrativo che si snoda attraverso una serie di interviste ad alcuni fra i più celebri pugili italiani che, parlando di boxe, non tralasciano di raccontare anche la loro vita fuori dal ring. Ne emergono i ritratti di campioni e sportivi che hanno duramente combattuto sul ring, dando lustro allo sport italiano, e di persone segnate da questa dura disciplina, per questo soprannominate dall’autore I sopravvissuti.
La calca e il chiasso dei combattimenti rimangono sullo sfondo di queste pagine, che invece ci parlano a voce bassa, quasi volendo offrire, dei campioni del ring, confessioni intime e pudiche, che lasciano il sapore di una lettura edificante ed educativa, per molti versi importante a capire l’umanità racchiusa nel mondo della boxe.


Il libro nero del Vaticano di Tony Braschi
La Chiesa non potrebbe esistere senza un’adeguata struttura finanziaria. L’immagine evangelica che essa offre dei poveri, dunque, è una metafora che appartiene alla mitologia biblica, ma che non ha un riscontro oggettivo nella realtà.
All’interno del libro si trova un’analisi dettagliata di molte situazioni storiche che hanno visto il Vaticano protagonista in negativo: storie di morte, stragi inenarrabili, falsi storici, tra inquisizioni, crociate e nuove conquiste. I rapporti con il nazismo e le connivenze segrete. Fino ad arrivare ai nostri tempi: un occhio acuto analizza le vicende legate agli scandali economici degli anni Settanta senza sconti e false omissioni.
Poi, i fatti di cronaca nera degli anni Ottanta, la morte di Calvi, l’attentato al Papa, il rapimento della Orlandi, fino alla strage in Vaticano del 4 maggio 1998: sul caso Estermann-Tornay l’autore dedica un capitolo colmo di importanti dati e inedite rivelazioni, arrivando a fare i nomi di prelati che avrebbero avuto un ruolo nella vicenda criminale. Per finire, i fatti di cronaca dei nostri giorni, come lo scandalo della pedofilia che ha coinvolto la Città del Vaticano e suoi accoliti. Anche in questo caso l’autore fa nomi e cognomi di preti coinvolti nella vicenda, tuttora inediti.

Potrebbe interessarti anche: , Rosso Barocco, «l'arte può diventare una passione pericolosa»: l'ultimo noir dei fratelli Morini , Superman, a fumetti la storia dei suoi creatori: eroi del quotidiano con il dono di saper far sognare , Il segreto del mercante di zaffiri di Dinah Jefferies, una drammatica storia romantica , Maurizio De Giovanni, Il purgatorio dell’angelo: tempo di confessioni per il commissario Ricciardi , SenzOmbra di Michele Monteleone, un racconto per ragazzi che piace anche ai grandi

Oggi al cinema

The End of the Tour Di James Ponsoldt Drammatico U.S.A., 2015 Nel 1996, poco dopo la pubblicazione del rivoluzionario romanzo Infinite Jest, l’acclamato autore David Foster Wallace concede un’intervista di cinque giorni al giornalista David Lipsky, inviato dalla rivista Rolling Stone. Con il passare... Guarda la scheda del film