Magazine Giovedì 18 ottobre 2007

Rimbambiniamoci di libri

Caro fanciullo dai sette anni in su,
sai dirmi quante zampe ha una formica? 4, 6 oppure 10? La risposta esatta è sei zampe, con due artigli a uncino all’estremità di ciascuna. Su ognuna delle anteriori c’è perfino un pettine, che le piccole usano per pulire le antenne e le altre zampine. Le antenne? Noooo, sarebbe banale se le usassero solo per ascoltare: aggiungete odorare, assaggiare e toccare, per avere un quadro più esatto dei vari lavori che compiono, facendo anche ciò che per natura la miopia o perfino la cecità impedisce loro.

Ode a La formica. Il primo volume della nuova collana Microcosmo (Motta Junior, 12 Eu) aiuta a capire come vivono gli insetti, proponendo intelligenti libri che si trasformano in lenti d’ingrandimento per avvicinarsi ai mondi piccolissimi che ci circondano. Sembrerebbero angusti, ignorando certamente che un nido di formiche rosse dei boschi può sfiorare i due metri di altezza per quattro di larghezza! Considerando poi che in una colonia vivono circa mezzo milione di formiche, la vetta della straordinarietà dei numeri che ruotano attorno al mondo del sottobosco la raggiungono quei tre milioni di formiche ospitati da alcuni formicai! Pochi i maschi presenti: non riuscendo a nutrirsi da soli, ben presto muoiono di fame.
Golose di cibi dolci, sui rami allevano colonie di insetti detti "afidi" e li mungono come fanno i contadini.
Ma non finisce qui: può far specie, eppure alcune formiche si gonfiano e restano appese per le zampe dentro al formicaio, rilasciando il cibo liquido, mieloso, ogni volta che vengono toccate. E ancora. Una storia fantastica da leggere passo passo apprezzando un mondo ignorato, sconosciuto ma meravigliosamente ricco di dettagli, sfumature che solo un libro può racchiudere.

Indicato a partire dai 7 anni, gli fa compagnia sulla libreria un altro libro titolato a La farfalla: un mondo affascinante che consente di scoprire di che cosa si nutrono i bruchi, come si sviluppano e che rapporti hanno con l’ambiente che li circonda. Passo passo è infatti possibile seguire la trasformazione che le promuove a splendide farfalle. E la stanzetta dei vostri figli si trasforma in bosco e nel giardino delle meraviglie. Basta sedersi e leggere le 36 pagine narrate con l’uso di colori tematici, nature e testi quasi didascalici dove sono già evidenziati i dettagli più curiosi.
Testi di Ting Morris e illustrazioni di Desiderio Sanzi, progetto di Deb Miner e traduzione di Roberta Scarabelli.
di Roberta Maresci

Potrebbe interessarti anche: , Rosso Barocco, «l'arte può diventare una passione pericolosa»: l'ultimo noir dei fratelli Morini , Superman, a fumetti la storia dei suoi creatori: eroi del quotidiano con il dono di saper far sognare , Il segreto del mercante di zaffiri di Dinah Jefferies, una drammatica storia romantica , Maurizio De Giovanni, Il purgatorio dell’angelo: tempo di confessioni per il commissario Ricciardi , SenzOmbra di Michele Monteleone, un racconto per ragazzi che piace anche ai grandi

Oggi al cinema

Io sono Ingrid Di Stig Björkman Documentario Svezia, 2015 Uno sguardo dietro le quinte della vita straordinaria di una giovane ragazza svedese che divenne una delle attrici più celebri del cinema americano e mondiale... Ingrid Bergman. Guarda la scheda del film