Magazine Giovedì 27 settembre 2007

RimBambiniamoci di libri

Magazine - A che velocità si muove un'ape in volo? Circa 24 Km/h. E quanto pesa? Più o meno un decimo di grammo. Incredibile, poi, sapere che per produrre un chilo di miele le sono necessari quasi 60.000 voli - andata e ritorno - dall'arnia ai fiori. E così a seguire, una curiosità via l’altra a lasciare il posto alle mirabolanti stramberie di cui è capace questo fantastico e piccolo insetto.
Eppure non è di questo che volevo parlarvi. Perché è vero: un’ape sta sorvolando impazzita l’atmosfera, passando le nubi e oltrepassando le vette raggiunte dai raggi del sole, ma non è un'ape viva. Però è strabiliante proprio come lo fosse. Allora mettete pure da parte quanto distillato per aprirvi al mondo dell’infanzia e della fantasia con la semplicità dei fanciulli. Per capirlo dovete abbandonare almeno per un attimo questi fra i volatili più fragili e sensibili all'inquinamento e sostituirli a fogli, colori, parole, e una danza di idee: avrete davanti a voi la meraviglia.

Sarete sorvolati da una tavolozza di entusiasmo, dove il "bia(nco+gia)llo" e il "ro(sso+ve)rde" si fondono per scoprire nuove tonalità: quelle dell’emozione di un sorriso, dell’allegria suggerita dal sapere.
A pungere infatti è sì un'ape, ma è di carta o cartone spesso: si chiama Ape Junior ed è un delizioso marchio della Adriano Salani Editore. Propone ad esempio ai vostri piccini di imparare a contare, da 1 a 10, sfogliando un libro puzzle dove un elefante equilibrista diviene numero più sagoma con cui divertirsi nello spazio a inventare un mondo vero solo a Giocolandia. Un paese dove è possibile che 2 automobili da disegno divengano giocattolini da estrarre, quasi incastonate su strade che d’improvviso sembrino ricche di semafori e boschi, traffico e inconvenienti rocamboleschi solo per divertimento.
E poi 3 gatti giocarelloni si trovino a voler afferrare 6 palloncini svolazzanti, 5 scimmie curiose vogliano salire sulle ali di 8 farfalle meravigliose, 9 stelle illuminino il buio della notte, 4 orsetti sorridano a 10 pesci felici, golose prelibatezze per 7 uccelli colorati.

Questo e altro ancora è il libro puzzle che titola Contiamo (9,90 Euro): una caccia al tesoro tra numeri e forme per riconoscerne le sagome a occhi chiusi, trasformarne i pezzi in protagonisti di spettacoli, mettendone in scena una storia senza senso, oppure ritrovandosi a giocare al memory, aiutando il bambino ad apprendere l’obiettivo – centrato – di imparare a contare.
Io l’ho sperimentato, come pure l’altro gioco delizioso, da tenere in libreria: Girotondo nella fattoria (14,90 euro) è un volume agile che, attraverso le filastrocche e la loro musicalità, invita a contare gli animali e vederli avvicinare e allontanare a seconda se il pulcino a molla, da inserire nell’apposito binario, segua un verso piuttosto che un altro, facendo il giro dei 6 pezzi del puzzle a formarne il quadro con tanto di maiali e pecore, mucche e coniglietti.

Basta tirare indietro il pulcino per caricarne le ruote per iniziare un secondo gioco: il divertimento è a portata di bimbo. Con il non trascurabile particolare a vantaggio del prodotto: il pregio di poter trasportare ovunque questo semplice ma essenziale girotondo tra gli animali. E sempre gli animali sono personaggi principali di una nuova serie con storie vere e divertenti pensata e realizzata tutta in Italia. Ogni pagina ha un puzzle e alla fine tutti e 7 i puzzle si possono unire per comporre un'unica lunga striscia e rileggere la storia attraverso le immagini. Testi di Lodovica Cima e i Illustrazioni di Elena Giorgio per “Nero Porcello perde il cappello” (5,90 euro). Protagonista di questo e altri nuovi e coloratissimi libri è un maialino con una macchia nera sul muso e una sulla schiena. È distratto e sognatore e si trova sempre coinvolto in divertenti avventure dal finale a sorpresa. Qui ha smarrito il cappello e chiede aiuto a tutti gli animali della fattoria per ritrovarlo. Scoprirà di averlo dimenticato, ma dove? appeso al codino…

di Roberta Maresci

Potrebbe interessarti anche: , La regola del lupo: un omicidio sul Lago di Como. L'ultimo libro di Franco Vanni , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male

Oggi al cinema

Escape room Di Adam Robitel Thriller, Drammatico, Horror, Fantascienza U.S.A., 2019 Thriller psicologico che vede protagonisti sei sconosciuti che si ritrovano coinvolti in un gioco pericoloso e sono costretti ad usare l’ingegno per trovare indizi e salvare la propria vita. Guarda la scheda del film